Immaginate un console romano appena fuori il Colosseo poco prima di una battaglia tra gladiatori. Per immortalare il momento decide di tirare fuori un cellulare e scattarsi un selfie con tanto di hashtag. Beh, pura fantascienza. Ma da oggi sappiate che è possibile farsi una bella foto con alle spalle i monumenti romani nel pieno del loro splendore. Questo grazie ad Atavistic, l’app in grado di rendere le nostre foto ancora più uniche.

Atavistic: l’Antica Roma vista con i selfie

I Castelli Romani, il Foro Imperiale, un tratto della via Appia o il Circo Massimo. Questi sono solo alcuni dei tanti monumenti riprodotti in 3D da Atavistic. Ma come funziona? Nel momento in cui ci scattiamo la foto la geolocalizzazione del nostro smartphone comunica l’esatta posizione all’app. Nel giro di pochi secondi questa ricrea alle nostre spalle, grazie a degli algoritmi forniti da Microsoft, il monumento, la strada e l’ambientazione ai tempi della Roma classica. Il database di Atavistic ha centinaia di monumenti storici riprodotti fedelmente nel loro massimo splendore e giorno dopo giorno vengono aggiunti dettagli e migliorie. Ma oltre all’Antica Roma Atavistic punta a ricreare tutte le più grandi città classiche d’Italia e d’Europa. E le prime in lavorazione sono Atene e Parigi.

La Startup più innovativa del 2016

I padri di Atavistic sono i fratelli Crocetti, Riccardo, Massimiliano e Claudio, tre giovani architetti e informatici residenti a Roma. A loro si aggiunge Jacopo Sementilli che collabora da Albano Laziale come ingegnere informatico. Il loro progetto ha vinto il bando indetto dalla Regione Lazio riservato alle Startup più innovative nel settore dei Beni Culturali. La loro idea è infatti la prima a offrire un servizio del genere, e la risposta data dai primi utenti per la versione Beta è stata un successo. Nelle prossime settimane sarà possibile scaricare l’app sul nostro telefonino per scattarsi selfie d’altri tempi. Proprio come se stessimo tra le strade dell’Antica Roma.

Per maggiori info qui il sito dell’applicazione

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Atavistic: il selfie ai tempi dell’Antica Roma ultima modifica: 2017-01-05T16:08:14+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

commenti