Fai fare a tuo figlio giochi di movimento, meglio se all’aperto, limitando al massimo divano e videogiochi. Non accompagnarlo ovunque: lascia che vada a piedi, ogni volta che è possibile. Controlla che stia seduto bene e non stravaccato davanti alla tv o al pc; meglio il computer piazzato ad altezza occhi, piuttosto che tablet o smartphone, che costringono a stare con il collo piegato.

Il benessere è uno stato che coinvolge tutti gli aspetti dell’essere umano

Secondo i dati della British Chiropractic Association, i mal di schiena tra gli adolescenti, prima rarissimi, negli ultimi anni sono raddoppiati e la causa principale è la sedentarietà, assai più colpevole dei temuti zainetti.

Secondo i dati della British Chiropractic Association, i mal di schiena tra gli adolescenti, prima rarissimi, negli ultimi anni sono raddoppiati

Ecco come evitare ai figli problemi di schiena, in aumento tra i giovanissimi

Per incoraggiarli lasciate che siano i figli a scegliere uno sport. Se è imposto dai genitori, dicono gli esperti, verrà abbandonato presto e la vostra proposta per il benessere del vostro ragazzo si trasformerà in malessere e delusione. Occhio ad eventuali dolori ricorrenti ed alle posture strane dei ragazzi: in caso di dubbi, chiedete una valutazione ad un fisiatra.

Fai il vaccino di buon umore

La risposta del sistema immunitario al vaccino antinfluenzale è molto più potente se l’iniezione viene fatta quando si è di buonumore ed in uno stato di benessere mentale. E’ stato provato scientificamente alla Nottingham University, in Gran Bretagna. Si tratta di una questione di ormoni.

Occhio ai mix di farmaci per gli over 65

Si possono evitare tanti problemi, anche gravi, con più attenzione all’interazione tra farmaci.

Si possono evitare tanti problemi, anche gravi, con più attenzione all’ interazione tra farmaci. Lo sottolinea una ricerca francese di Open Health secondo la quale il pericolo è alto dopo i 65 anni, quando si inizia a rivolgersi a specialisti diversi. E’ bene ricordare ad ogni consulto le cure in corso e, nel dubbio, parlarne con il medico di base.

Studiare allunga la vita: una nuova ricerca invita ad allenare il cervello

Ottime notizie sul fronte longevità. Secondo gli ultimi dati Istat, l’aspettativa di vita, che dal 2013 rallentava, ha ripreso a crescere. Ora è di 82 anni per gli uomini e 85 per le donne. Si fanno anche continue scoperte che riguardano i fattori capaci di renderci più longevi. L’ultima ricerca viene dall’Università di Edimburgo, è stata pubblicata su Nature Communications ed ha elaborato le informazioni genetiche di oltre 600mila persone. Conferma l’importanza di una sana alimentazione e del peso forma e ci dà un’indicazione nuova: ogni anno di studio dopo la scuola allunga la vita di un anno. Vanno bene corsi, libri e qualsiasi cosa tenga in allenamento il cervello. Neuroni agili non solo mettono al riparo la mente dai danni dell’età ma salvaguardano la salute fisica.

Valuta subito il rischio di diabete

Il diabete è una malattia in aumento e colpisce più donne che uomini

Il diabete è una malattia in aumento e colpisce più donne che uomini (giornatadeldiabete.it). Per questo la Onlus Diabete Italia ha lanciato una campagna al femminile: in tutte le farmacie aderenti all’iniziativa, ragazze e signore possono ricevere materiale informativo gratuito e sottoporsi ad un questionario per valutare il rischio.

Il tè: alleato nelle diete

Nero o verde, il tè aiuta a perdere peso, sempre se si segua una dieta sensata. Uno studio della University of California di Los Angeles, pubblicato su European Journal of Nutrition, ha scoperto che i due tipi di tè, attraverso due meccanismi, stimolano la produzione di batteri importanti per contrastare l’obesità e modificano il metabolismo.

I tumori si vincono anche con il fitness

A Milano, la Onlus Salute allo Specchio organizza iniziative per le donne malate di tumore in cura all’ospedale San Raffaele. Per stare insieme, confrontarsi, divertirsi, sentirsi bene e belle, seguire corsi di cucine e di make up.

Per chi vuole fare movimento ora c’è Fit 4 Health: camminate all’aria aperta, ogni giovedi, con un’istruttrice.

Una mappa contro la violenza

Uniti contro la violenza sulle donne

I centri antiviolenza sono un aiuto indispensabile per le donne che vogliono evadere dalla prigione di un uomo pericoloso. Come trovarli? La Onlus Casa delle donne di Bologna aggiorna di continuo la mappa online per localizzare i centri vicini.

Rossana Nardacci

Autore: Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre.
Corso di Social Media Marketing&Social Listening presso Bloo Srl di Pescara abilitante alla professione di Social Media Manager, professione che svolgo attualmente collaborando con diverse web agency. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.
Sono Docente di corsi di Social Media Marketing per aziende e futuri professionisti

Benessere News: le migliori notizie della settimana ultima modifica: 2017-11-23T09:39:10+00:00 da Rossana Nardacci

Commenti

commenti