Minneapolis è una città degli Stati Uniti d’America, la capitale dello stato del Minnesota. È situata sulle sponde del Mississippi, poco più a nord della confluenza con il fiume Minnesota. Da qualche anno ospita la squadra di pallacanestro femminile più forte del pianeta, le Minnesota Lynx fresche campionesse WNBA e vincitrici di quattro titoli negli ultimi sette anni.

campionato wnba cove milita la straordinaria Cecilia

Quest’anno anche un pezzettino d’Italia ha partecipato alla festa. Uno dei membri del roster delle Lynx era infatti Cecilia Zandalasini.

Per chi non lo sapesse la ventunenne di Broni (PV) è una cestista azzurra, un’ala di 185 cm che al momento forse è la migliore giocatrice del nostro paese. Ai recenti campionati europei giocati in Repubblica Ceca è stata inserita nel quintetto ideale del torneo nonostante l’Italia si sia piazzata solo settima (non era mai successo ad una giocatrice di una squadra così indietro in classifica). Nel campionato italiano gioca per la Famila Schio e alla fine di agosto di quest’anno firma per la squadra di Minnesota diventando la settima giocatrice italiana a volare oltre oceano. Quando arriva in america le Lynx sono lanciatissime verso i playoff. Durante i playoff si impongono facilmente fino alla finale, qui le cose sono meno semplici ma le ragazze del Mississippi riescono a battere 3-2 le Sparks di Los Angeles. Zandalasini diventa la seconda italiana a vincere un titolo WNBA dopo la Pollini campionessa con le Houston Comets nel 1997.

Per Cecilia, cresciuta a pane e basket nel mito di Kobe Bryant, la prima esperienza oltreoceano è stata come vivere un sogno. Il giorno del suo arrivo a Minneapolis sul suo profilo Instagram scrive: “Mi sveglio, guardo l’ora, sono le 5 e mezza. Fuori c’è buio, ma non troppo. Sta arrivando l’alba, la mia preferita. Mi chiedo perché sono già sveglia, come mai non riesca più a prendere sonno. La sveglia è alle 7, ma non mi ricordo cosa devo fare. Mentre ci penso la stanza si illumina, il sole sorge e questa dove sono non è la mia camera. Mi alzo, di corsa, ho un attimo di panico. Guardo fuori dalla finestra: grattacieli. Minneapolis. Minnesota. America. Esco sul balcone. fa freddo, ma non mi importa. Sono in America. Chiudo gli occhi e la respiro, a pieni polmoni. Ero solo una bambina che voleva imitare suo fratello con un pallone da basket. Ero solo una bambina quando ho preso in mano il pallone. Ora guarda dove sono. The dream is real.”

Cecilia Zandalisini la strordinaria atleta wnba

Nella sua prima esperienza WNBA Cecilia non ha avuto la possibilità di calcare il campo per molti minuti, però è stata insieme alle migliori, si è allenata con loro e ha respirato l’aria della competizione al massimo livello. Un’esperienza incredibile che le tornerà utile se sarà chiamata a giocare la prossima stagione WNBA, e lo sarà, con un ruolo più da protagonista. Per ora si concentrerà sulla sua Famila cercando di portarla alla conquista dello scudetto, poi potrà continuare il suo sogno…

Luca Marotta

Autore: Luca Marotta

Luca Marotta. Laureato in Economia Aziendale presso la l’Università della Calabria oggi ristoratore e chef per passione. Adora cani e gatti cui dedica, insieme alla moglie, tempo e risorse. Ad oggi si occupa di oltre 15 cani e oltre 30 gatti tolti dalle strade. Il sogno è arrivare ad aiutarne almeno 1000. Nel futuro prossimo la speranza è di passare dalla gestione di un ristorante a quella un hotel e di riuscire a realizzare un progetto in ambito agricolo. 

Summary
Un'italiana sul tetto del mondo... Cecilia Zandalasini wnba
Article Name
Un'italiana sul tetto del mondo... Cecilia Zandalasini wnba
Description
Cecilia Zandalasini è un'atleta campionessa wnba vincitrice di quattro titoli negli ultimi sette anni.
Author
Publisher Name
Italinai.it
Publisher Logo
Un’italiana sul tetto del mondo… Cecilia Zandalasini wnba ultima modifica: 2017-10-16T09:35:55+00:00 da Luca Marotta

Commenti

commenti