Il viaggio, la Vespa, Luca e Matteo…
Forse le parole non bastano o forse sono anche inutili, ciò che servirebbe è partire, zaino, borraccia, costume, una vespa e per ultimo, ma non per importanza, un compagno, quello fedele, l’ amico, il fratello.
Ciò che è accaduto ormai un mese fa, per noi è storia, per altri un sorriso.
Un viaggio, che differisce da una vacanza, per esperienze, dinamismo e passione, che non dimenticheremo mai.

il viaggio…

Bene, dopo questo sermone iniziale , mi presento, mi chiamo Matteo e vivo in provincia di Rimini in un piccolo paese, Poggio Torriana, ed è proprio da qui che voglio partire. Per 3 anni ho vissuto con mio cugino, Luca, un ragazzo attivo, pieno di vita e dal sogno facile, come me. Una sera d’ inverno prima di addormentarci mi racconta di come quanto gli mancasse la sua terra, la Sicilia, il suo mare, il suo vulcano e la sua Vespa. Iniziò a raccontarmi di come quest’ ultima fosse per lui un traguardo, e come ormai fosse diventato dipendente da lei. Storsi un po’ il naso e dissi che mi sembrava esagerato attribuire ad un oggetto cosí tanto affetto, finché non ne comprai una e mi trovai nella stessa situazione, lucidarla ogni giorno, pulirla, avere un rapporto quasi paranoico, è amore.
Alla notizia del mio acquisto parte subito con la proposta “ facciamo un viaggio”.
Si, Ma dove andare ? Di destinazioni ce ne sono tante ma, dopo calcoli e ricerche, decidiamo che per cuore e passione la nostra esperienza deve avere un solo titolo
“ tour della Sicilia in Vespa”.

I mesi sono concitati e le problematiche si susseguono e si risolvono. L’adrenalina cresce. Si parte.
Non voglio dilungarmi su quanto sia bella e ospitale questa terra, ma voglio dare un consiglio a te che stai leggendo.

Ama il tuo paese, valorizzalo, esportalo, urla la tua italianità con tutti i suoi pregi e i suoi difetti, amala e non buttarla via. Vivila!

Ricordiamoci che la notte dormiamo nella culla della cultura mondiale e camminiamo su terreni storici, non calpestiamoli.
Viaggia, conosci, parla, assapora e guarda, guarda ogni angolo.
Vivi l’ Italia!
Alla prossima avventura.
Un ringraziamento speciale a mio cugino Luca, al sito italiani.it, a Paola Stranges,
all’ officina époque ( santarcangelo di romagna), alla mia famiglia, alla mia ragazza
( che mi hanno supportato e SOPPORTATO).
GRAZIE A VOI CHE CI AVETE SEGUITI !

Matteo Licciardello

 

Luca e Matteo: tour in Vespa 2016
Tutte le foto e i video potete vederli sulla nostra pagina fb @Luca e Matteo: tour della Sicilia in Vespa 2016

 

 

Viaggio in Vespa 2016: le emozioni ultima modifica: 2016-08-03T22:27:23+00:00 da Redazione