Nel mese di Dicembre cadono molte festività, la prima in ordine cronologico si celebra ogni anno l’8 Dicembre ed è la Festa dell’Immacolata Concezione.

Una Festa Nazionale avente un valore molto importante

La festa dell'Immacolata Concezione si inserisce nel cammino dell'Avvento

La festa dell’Immacolata Concezione si inserisce nel cammino dell’Avvento, ovvero delle quattro settimane che precedono il giorno di Natale. Si tratta di un periodo di riflessione ma anche di gioia in cui ha particolarmente senso trovare uno spazio per il culto mariano, visto che è proprio Maria Vergine a portare in grembo Gesù.

Questa festa ha un doppio volto: spirituale e tradizionale. Per coloro che hanno una fede viva e sentita, si tratta di una delle ricorrenze più importanti dell’anno. Per tutti indistintivamente coincide con l’inizio simbolico del periodo delle festività natalizie ed è proprio il giorno in cui si fa l’albero di Natale.

L’Immacolata Concezione è un dogma cattolico, proclamato da Papa Pio IX l’ 8 Dicembre del 1854 con la bolla Ineffabilis Deus. Essa sancisce come la Vergine Maria sia stata preservata immune dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento.

Il dogma dell’Immacolata Concezione riguarda il peccato originale. Secondo la chiesa Cattolica ogni essere umano nasce con il peccato originale e solo la Madre di Cristo ne fu esente. In vista della venuta e della missione sulla Terra del Messia, a Dio dunque piacque che la Vergine dovesse essere la dimora senza peccato per custodire in grembo in modo degno e perfetto il Figlio divino fattosi uomo.

Perché l’albero di Natale si decora proprio il giorno dell’Immacolata Concezione?

L’8 Dicembre è la data in cui si decora l’albero di Natale, vero o finto, e si allestisce il presepe.

L’8 Dicembre è la data in cui si decora l’albero di Natale, vero o finto, e si allestisce il presepe.

Come mai proprio in questo giorno? La tradizione dell’albero di Natale arriva dall’Europa del Nord ed ha probabilmente origini pagane.

Con il penetrare del Cristianesimo nelle diverse zone geografiche europee questa tradizione ha assunto un significato diverso. L’abete e precisamente bruciare un abete, non voleva semplicemente dire addio all’anno appena trascorso, ma attraverso la luce del fuoco si richiamava alla mente la luce che il Bambino Gesù aveva portato sulla Terra con la sua nascita.

Molto probabilmente negli anni questa tradizione si è andata a sovrapporre con quella dell’Immacolata Concezione. C’è però da dire che l’8 Dicembre non è sinonimo di albero e presepe in tutta Italia o in tutto il mondo.

Milano, ad esempio, l’albero viene allestito il 7 Dicembre. Giorno in cui si festeggia Sant’Ambrogio, Patrono di Milano.

Nella città di Bari invece, si addobba l’albero il 6 Dicembre, giornata dedicata al santo patrono, San Nicola.

Infine nei paesi più lontani, come ad esempio gli Stati Uniti, l’albero si decora ben più tardi, addirittura il 23 Dicembre, poco prima di Natale!                                                                                                       

Le tradizioni legate alla Festa dell’Immacolata sono diverse da Regione a Regione

 In Abruzzo, Puglia e nelle Marche, si mantiene ancora viva l’usanza dei fuochi e dei faugni.

In Abruzzo, Puglia e nelle Marche, si mantiene ancora viva l’usanza dei fuochi e dei faugni.

fuochi  sono dei grandi falò accesi nelle strade e rimandano a diverse simbologie. La luce del bambinello, ma anche il voler illuminare il cammino della Vergine Maria verso Betlemme o, ancora, asciugare gli abiti freddi del Bambino Gesù. Nel fuoco è rappresentata anche la volontà di purificarsi e di tenere lontane le tentazioni.

I faugni invece sono delle torce molto grandi che vengono portate in processione nei paesi.

In entrambi i casi si tratta di un rituale che riunisce attorno a sé la comunità del paese.

Riguardo i cibi tradizionali, in diversi paesi si mangiano le frittelle intinte nel miele, uno dei dolci tipici della notte dell’Immacolata Concezione.

Rossana Nardacci

Autore: Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre.
Corso di Social Media Marketing&Social Listening presso Bloo Srl di Pescara abilitante alla professione di Social Media Manager, professione che svolgo attualmente collaborando con diverse web agency. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.
Sono Docente di corsi di Social Media Marketing per aziende e futuri professionisti

Immacolata Concezione: storia e tradizioni legate all’8 Dicembre ultima modifica: 2017-12-08T09:30:58+00:00 da Rossana Nardacci

Commenti

commenti