Situato nell’Italia centrale, l’ Abruzzo è la regione d’Italia dove la natura è prepotentemente protagonista.

Terra cantata e dipinta da D’Annunzio e Michetti, si estende dalle spiagge cristalline del litorale adriatico. Passando attraverso un’ondulata distesa di colli, verdi altipiani e vallate ricche d’acqua, fino a raggiungere il suo entroterra, dove regnano le montagne. Impervie e selvagge, costituite da calcari cristallini e grandiose gradinate che si ricoprono di selve di faggi e querce.

Più alto delle nubi, si erge il cuore della regione, il Massiccio del Gran Sasso. Da qui emergono stagliate contro il cielo dell’alta quota, la cima del Corno Grande e le vette dei Monti della Laga.

Arroccato su queste cime, uno dei paesini più caratteristici della regione, Barrea.

I sentieri presenti nel Parco della Majella sono stati realizzati utilizzando le antiche strade della transumanza, un’esperienza unica ed emozionante.

Panorami mozzafiato, natura incontaminata e incantevoli borghi ricchi di storia, sono solo alcuni degli aspetti che caratterizzano il Parco Nazionale d’ Abruzzo. Solo qui è possibile ammirare alcune specie protette in libertà. Come l’orso marsicano, simbolo stesso del parco e l’aquila reale.

Numerose le aree turistiche nelle località di Pescasseroli e Roccaraso, dove è possibile praticare diversi sport d’inverno.

Primo fra tutto lo sci. Ma si possono anche fare delle avventurose escursioni a piedi, a cavallo o in mountain bike, lungo i sentieri ben attrezzati.

La scoperta dell’Abruzzo avviene nel rispetto delle aree più vulnerabili. In queste terre l’uomo interagisce con la natura, ma senza contaminarla.

Ricchi di fascino anche i paesi dell’entroterra, dove passato e presente si sposano e si susseguono armoniosamente opere di architettura civile e religiosa. Abbazie, chiese, castelli, necropoli e templi giungono a noi ben conservati e ancora carichi di fascino e mistero.

Impossibile non visitare Anversa degli Abruzzi, Città Sant’Angelo e Sulmona, la patria del confetto, che diede i natali al poeta romano Ovidio.

L’Aquila, il capoluogo di questa regione, ben rappresenta l’incontro tra leggenda e storia. Una città che non si piega e nella quale si coglie, a pieno l’animo orgoglioso e coraggioso dei suoi abitanti.

ABRUZZO ultima modifica: 2017-10-30T18:23:28+00:00 da Gerardo Ferlaino

ABRUZZO: DAL NETWORK

Team:
Italiani.it

Pacentro (L'Aquila)

  Il Borgo Più Bello d’Italia che ammiriamo questo sabato è Pacentro, in provincia dell’Aquila, Abruzzo. La meraviglia di questo borgo è subito evidente. La...