Il “Colpo di coda” è un’improvvisa reazione da parte di qualcuno ritenuto sconfitto, un’ultima carta giocata per salvarsi…

Nel febbraio 2013 nasce l’associazione “Colpi di Coda” a Conflenti. L’idea prendeva forma già nell’ottobre 2012. Quando nel giardino di una volontaria si presenta una bellissima cagnolona nera molto affettuosa e cinque cuccioli a seguito.“Dove li mettiamo questi ora?” Cinque minuti e la soluzione era stata trovata. Un piccolo rifugio che potesse ospitare i randagi del paese in un terreno privato.

L’impegno dell’associazione

Il tentativo di aiutare i nostri amici a quattro zampe per trovare loro una famiglia, un amico per tutta la vita o semplicemente un rifugio in attesa di un’adozione.
“Colpi di Coda” si occupa principalmente di cani e gatti anche se non mancano episodi simpatici con animali poco domestici, come il recupero di un cucciolo di volpe ferito ad una zampa e consegnato al CRAS di competenza per le cure necessarie.

Negli anni l’associazione ha fatto adottare diciotto cagnolini e ospita ad oggi dodici cani dai due ai nove anni. Purtroppo qualcuno ha attraversato il “Ponte dell’arcobaleno” ma rimane sempre nel cuore dei volontari…   

Il sentimento che tiene unito il piccolissimo gruppo di ragazzi è l’amore per tutti gli animali.

https://www.facebook.com/groups/409160959172631/permalink/1165622913526428/

“Colpi di Coda” ultima modifica: 2017-01-31T21:46:31+00:00 da Valentina Mastroianni

Commenti

commenti