Le ricerche degli utenti in internet sono lo specchio della società

Come si fa a capire quali sono gli interessi di una società? Facile! Basta dare un’occhiata ai top trend di ricerca in internet. Se una volta per capire gli interessi della gente occorreva parlarci al telefono o per strada, oggi con la diffusione della rete basta guardare le statistiche di Google o di Facebook. I motori di ricerca e i social media registrano infatti ogni cosa, dalle ricerche sul significato di parole, agli argomenti più seguiti dagli utenti. Si tratta di ricerche di mercato tra milioni di utenti in tutto il mondo.

Il 2016 in Italia, tra Google e Facebook

Il 2016 è stato un anno denso di eventi e di novità. Per Facebook il primo posto tra gli argomenti più cliccati è riservato agli Europei di calcio, mentre per Google questa ricerca è solo al terzo posto. Per il famoso motore di ricerca l’argomento più cercato è stato quello di Pokemon Go, il gioco di realtà aumentata che in pochi mesi ha conquistato il mondo. Un’altra ricerca che ha molto interessato gli utenti è stata quella sul terremoto. La tragedia che ha colpito il centro-sud Italia ha infatti calamitato l’attenzione di un vasto pubblico. In questo caso sono nati anche molti gruppi nei social a supporto della popolazione.

ricerche
Bud Spencer

Le ricerche su personaggi pubblici

Quest’anno il personaggio pubblico che ha avuto più visibilità è stato David Bowie. Dopo la sua morte infatti milioni di persone si sono interessati alla vita del cantante e alle sue opere. Segue Bud Spencer, un attore amato da generazioni di utenti. La morte di personaggi famosi accende quindi la curiosità della gente, anche nel caso di Prince, al sesto posto.

La politica nell’era di internet

Nel 2016 la politica è stata un tema molto seguito in rete. Le elezioni americane sono state seguite da un numero enorme di italiani. Basti dire che Trump è stato il politico più ricercato del web. Ma anche il referendum costituzionale ha avuto un’enorme importanza. Gli italiani si sono schierati in modo netto a favore o contro le modifiche alla Costituzione e hanno utilizzato i social media come luogo di discussione.

Autore: Andrea Castello

Nasce come restauratore di opere d’arte a Venezia, dove collabora anche con vari giornali locali e nazionali. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove lavora come istruttore di sub per alcuni anni. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Ricerche nel web degli italiani, cosa abbiamo cercato nel 2016 ultima modifica: 2016-12-23T09:38:13+00:00 da Andrea Castello