Le Terme: una consuetudine antica tornata in auge

L’Italia è ricca di centri termali disseminati su tutto il territorio nazionale. Particolarmente apprezzati in passato, caddero in disuso poiché considerati luoghi noiosi frequentati da persone avanti con gli anni.

Negli ultimi anni, le terme sono state rivalutate, fino a diventare posti ambiti e ricercati, dove trascorrere momenti di relax, ma soprattutto, ritemprare il corpo, curando piccole e grandi patologie.

Il potere terapeutico dell’acqua

Le terme sono i luoghi ideali per ritrovare un ottimale equilibrio psicofisico.
L’elemento più prezioso in questi ambienti naturali è l’acqua, che troviamo in diverse tipologie ognuna con una specifica particolarità terapeutica.

Le acque sulfuree sono perfette per le patologie respiratorie, osteoarticolari, ginecologiche e per la cura della pelle. Esse riescono a dare sollievo in caso di eczema, dermatite atopica ed altre eruzioni cutanee. Si possono bere oppure usare tramite aerosol, fanghi. Sono inoltre perfette anche per la balneoterapia.

Le acque bicarbonate hanno un alto potere disintossicante. Sono ottime per le cure idropiniche, per il riequilibrio idro-salino e per la  balneoterapia. Sono indicate per chi è affetto da gastrite, calcolosi e  diabete.

In Italia, dove possiamo trovare queste acque “terapeutiche”?

In Trentino, le Terme di Comano, sono un centro di eccellenza per la cura delle malattie della pelle, grazie alle loro acque dalle proprietà lenitive, idratanti e ristrutturanti, la cui efficacia è provata sia per gli adulti che per i bambini.

Le Terme di Sirmione sul Lago di Garda: le Terme di Catullo e quelle di Virgilio sono note per l’acqua sulfurea utilizzata per il trattamento di diverse patologie (circolatorie, della pelle, ginecologiche, degli apparati respiratorio e locomotore).

Affacciata sulle rive dell’omonimo lago, Levico Terme, un tempo meta esclusiva degli Asburgo, caratterizzata dall’ampio e riossigenante Parco delle Terme, le cui acque termali arsenicali ferruginose, uniche in Italia e rare in Europa, si applicano a numerose patologie, dalle artroreumatiche alle dermatologiche, dalle affezioni alle vie respiratorie a quelle dell’apparato genitale femminile.

Termalismo sul mare alle Terme della Versilia a Cinquale di Montignoso (MS), immerse nel suggestivo paesaggio toscano, offrono una ricca gamma di trattamenti termali, utilizzando le virtù dell’acqua salsobromoiodica e della torba, estratta dal Lago di Massaciuccoli, dotata di proprietà idratanti, antisettiche e dermo-purificanti, coadiuvante nella cura di problemi infiammatori e reumatici.

http://www.gogoterme.com/le-10-terme-libere-piu-belle-ditalia.html

Rossana Nardacci

Autore: Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Comunicazione presso L’Università Roma Tre.
Corso di Social Media Marketing&Social Listening presso Bloo Srl di Pescara abilitante alla professione di Social Media Manager, professione che svolgo attualmente collaborando con diverse web agency. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.
Sono Docente di corsi di Social Media Marketing per aziende e futuri professionisti

Le Terme: punta di diamante del sistema ricettivo italiano ultima modifica: 2016-11-17T10:57:02+00:00 da Rossana Nardacci