Occasioni speciali per i buongustai che potranno fare “immersioni totali” di squisitezze

Occasioni speciali per i buongustai che potranno fare “immersioni totali” di squisitezze
Autunno: tempo di sagre e degustazioni

Dal 1999, ad Ottobre, Comacchio (provincia di Ferrara in Emilia Romagna), ospita la Sagra dell’Anguilla. Il pesce serpentiforme è il simbolo della cittadina lagunare e delle sue valli. Viene cucinato in tutti i modi negli stand gastronomici e nei ristoranti, secondo la tradizione o secondo la moderna sperimentazione.

I luoghi valgono una visita. Qui si può passeggiare tra i canali del centro storico, con i ponti che collegano le isolette. Il più famoso è il complesso architettonico seicentesco dei Trepponti, costituito da cinque ampie scalinate culminanti in un  piano in pietra d’Istria.

Il centro visite del Parco del Delta del Po organizza escursioni alla manifattura dei marinati, dove si vede l’intero ciclo di lavorazione del pesce. Acciughe, acquadelle, tipiche della laguna. Ed ovviamente anguille, con le quattro fasi della lavorazione. Taglio, spiedatura, cottura e confezionamento. Esse vengono eseguite nella sala fuochi con gli antichi camini, le friggitorie, i locali e gli attrezzi per il trattamento e lo stoccaggio.

Modena (Emilia Romagna) è la patria delle eccellenze

Modena ( Emilia Romagna) è la patria delle eccellenze
A Modena si assaggiano le eccellenze

Nel fine settimana del 30 Settembre e 1 Ottobre, Modena ospita Gusti.a.Mo.17, che coinvolge i consorzi di otto eccellenze. Tutela aceto balsamico di Modena IGP, Parmigiano Reggiano, prosciutto di Modena, tutela Lambrusco di Modena e del marchio storico dei Lambruschi modenesi, tutela aceto balsamico tradizionale di Modena DOP, zampone Modena, cotechino Modena e ciliegia di Vignola.

Dopo il convengo di sabato mattina alla Camera di Commercio sul tema del cibo come forma d’arte, in piazza XX Settembre ci sarà lo showcooking, con gazebi di degustazione ed aperitivo in musica con il “non chef dei panini” Daniele Reponi ed il gruppo musicale modenese Perfetti Sconosciuti.

Il Passaporto del Gusto permetterà di visitare le strutture di produzione inserite negli appositi percorsi di degustazione studiati con Modenatur, partner della manifestazione insieme al Consorzio di Modena a Tavola con i suoi ristoranti.

Rossana Nardacci

Autore: Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre.
Corso di Social Media Marketing&Social Listening presso Bloo Srl di Pescara abilitante alla professione di Social Media Manager, professione che svolgo attualmente collaborando con diverse web agency. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.
Sono Docente di corsi di Social Media Marketing per aziende e futuri professionisti

Nelle terre dell’Emilia Romagna è tempo di sagre e di degustazioni ultima modifica: 2017-09-21T09:30:26+00:00 da Rossana Nardacci

Commenti

commenti