C’è una rubrica su Italiani.it particolarmente cara a tutti i golosi: La dolce vita. Uno spazio dove sono raccolte le migliori ricette, spesso rielaborate, di torte, crostate, semifreddi e altro ancora. Insomma, un paradiso per i peccatori di gola. La rubrica è realizzata con la partnership di un portale divenuto ormai punto di riferimento dagli amanti della cucina: Quelli che… non solo dolci. E visto il grande successo del progetto, gli autori hanno deciso di scrivere due libri, devolvendo l’intero ricavato in beneficenza.

Un libro per fare del bene

Dietro “Quelli che… non solo dolci” ci sono Maria Antonella Calopresti e Marco Spetti. Da anni i loro blog sono tra i più cliccati da tutti gli appassionati di cucina, mentre il gruppo Facebook conta oltre 25mila iscritti. Qui si mescolano passione per i fornelli con valori quali amicizia e solidarietà. Una community dove ogni singolo membro può condividere le proprie ricette o impararne delle nuove, lontano dai fanatismi culinari che spesso caratterizzano questo settore.
Maria Antonella e Marco, da sempre impegnati nel sociale, visto l’ingente numero di ricette presenti nel gruppo, hanno pensato di raccoglierle, di farne un libro e donarlo in beneficienza. Progetto reso possibile attraverso l’associazione culturale e casa editrice TraccePerLaMeta, di cui la stessa Maria Antonella fa parte.

quelli che... non solo dolci | cornetti dall'aspetto meraviglioso

“Quelli che… Non solo dolci” Volume 1

Pubblicato nel febbraio del 2015, il libro ha riscosso un grande successo. Una raccolta di tutte le migliori ricette condivise sul gruppo dai tanti utenti che ne fanno parte. Poteva essere un’ottima opportunità di guadagno, giustificata anche dal duro lavoro di scrittura ed impaginazione, ma la stessa Maria Antonella ha deciso di donare l’intero ricavato alla ONLUS Macibombo, associazione umanitaria operante in Mozambico e in Italia. Un modo bellissimo di far beneficienza tutti insieme come una grande famiglia.

“Quelli che… Non solo dolci” Volume 2

Visto il successo del primo libro, Maria Antonella ha deciso di realizzarne un secondo. La formula è sempre la stessa: le migliori ricette condivise sul gruppo raccolte in un volume cartaceo. Ed anche in questo caso i proventi vanno in beneficenza. Per la precisione all’associazione “Quelli che… con Luca”. Si tratta di una ONLUS nata per volontà di Andrea Ciccioni nel 2011, desideroso di sostenere la ricerca contro la leucemia mieloide, dopo la perdita di suo figlio Luca causata proprio da questo male.


quelli che... con Luca | bigliettino da visita
Perché la scelta di devolvere all’ass. Quelli che …Con luca

Maria Antonella stava cercando a chi donare i proventi del libro, ma non riusciva a decidere. Era certa solo di una cosa: doveva trattarsi di un qualcosa che riguardava i bambini malati di tumori. Una sera, per caso, si è imbattuta in uno striscione che portava il nome di un’associazione che era simile al nome del suo gruppo, così si è messa in contatto telefonico con Andrea, papà di luca, per avere info e sapere di cosa si occupassero. La meraviglia è stata tanta quando ha scoperto che si trattava di un’associazione nata per aiutare i bambini malati di leucemia mieloide. Quando Andrea ha saputo che Maria Antonella aveva un gruppo di cucina, l’ha invitata a raggiungerlo in sede per raccontarle qualcosa di speciale.
Era davvero una cosa speciale ed emozionante: Luca amava fare i dolci! Ai cartoni animati affiancava la prova del cuoco e non perdeva occasione per preparare i suoi dolcetti preferiti anche in ospedale. E come se le emozioni non fossero bastate, al momento di salutarsi, Andrea ha chiesto ad Antonella quale fosse il suo dolce preferito e lei ha risposto che le piacevano i dolci semplici come plumcake e ciambellone. Per un attimo ha regnato il silenzio, interrotto poi dalla frase di Andrea “anche per Luca il preferito era il plumcake”. Tutto era chiaro a quel punto: non era stata Maria Antonella a scegliere Luca, ma Luca a scegliere lei.
Panettone. Ricetta dolce | cucina
Casualità? Forse, ma tante casualità originano una certezza. I nomi dei due gruppi simili, le passioni di Luca: tutto si legava alla perfezione. Quelli che… Non solo dolci & Quelli che…con luca.

Ecco quindi la scelta di destinare i ricavi del nuovo libro al sostegno di questa nobile causa. Una scelta dettata da una serie di casualità e di scoperte, che hanno spinto Antonella e Marco insieme a tutto il gruppone di Quelli che… Non solo dolci a supportare il progetto di Andrea. Non resta quindi che acquistare questo libro, appena uscito, in grado di arricchire non solo le nostre conoscenze culinarie, ma anche e soprattutto a sostenere importanti battaglie.

 

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Summary
Dai fornelli in libreria: Quelli che... non solo dolci
Article Name
Dai fornelli in libreria: Quelli che... non solo dolci
Description
Maria Antonella stava cercando a chi donare i proventi del libro, ma non riusciva a decidere. Era certa solo di una cosa: doveva trattarsi di un qualcosa che riguardava i bambini malati di tumori. La splendida iniziativa che porta la firma di Maria Antonella e Luca all'interno del mondo dei dolci
Author
Publisher Name
Italiani.it
Publisher Logo
Dai fornelli in libreria: Quelli che… non solo dolci ultima modifica: 2017-10-26T09:30:05+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti

commenti