Placebo e il carnevale di Mamoiada che cattura il loro cuore cuore

Anche i Placebo sbarcano in Italia. Questa volta è la Sardegna a comparire in uno dei video più cliccati del web nella canzone “Jesus son”,  il singolo pubblicato nel mese di agosto scelto come punta di diamante dell’album. Si scorge in tutte le sfaccettature una prospettiva onirica che ha come sfondo proprio l’incantevole scenario sardo e l’energia della regione a stato speciale che è riuscita a conservare la propria identità.
È quindi questo primo estratto dell’album “A place for us to dream” uscito il 7 ottobre di quest’anno a dare il via al tour che pare toccherà nel 2017 anche la penisola Italiana.

Il video

placebo-jesus-son

Si apre il video con uno spiccato dialetto sardo e in riva affianco ai falò compaiono le maschere tipiche del tradizionale carnevale di Mamoiada che prendono l’intera scena, avvolta dal mistero dei Mamuthones e Issohadore le cui origini ad oggi sono ancora oscure.
Riti dionisiaci durante i solstizi, venerazioni al totem o vittorie degli abitanti della Barbagia nei confronti dei rivali. Fatto sta che i sardi han mantenuto l’uso dei propri avi che vivono tutt’oggi il carnevale di Mamoiada come una forma di processione religiosa danzando e coinvolgendo i partecipanti.  È ciò che ha colpito positivamente i Placebo ed è ciò che rende misterioso il contesto, tipico della rock band inglese che ha colto in quest’usanza uno stimolo per la loro nuova canzone essendo loro stessi avvolti da un’aura di mistero e riconoscendo quindi nello stile della Sardegna il teatro adatto per la loro ispirazione.

Placebo, artisti di fama mondiale

I Placebo insomma con la loro fama internazionale hanno esportato un importante stralcio della storia sarda. Uno dei video più apprezzati del web per la location che non è passata per nulla inosservata aggiungendo un tocco del tutto magico al panorama di Oristano.
Ebbene si, le spiagge di Scivu e San Salvatore, località da sogno che da sempre sono state meta di copioso turismo, hanno ospitato la band britannica che ha saputo ritrarre non solo lo splendido paesaggio ma anche le tradizioni della terra.  Grazie anche, probabilmente anche ad una percentuale alta di sardi che hanno collaborato operosamente per la riuscita del singolo sapendo cogliere con riprese e fotografie i lati più affascinanti di una delle regioni più belle dell’Italia.

Francesca D'Elia

Autore: Francesca D’Elia

Francesca D’Elia. Studentessa presso la facoltà di editoria e pubblicistica in Salerno. Attratta dalla scoperta del nuovo e dal confronto con persone di diverse etnie e culture, sempre alla ricerca di incredibili storie e fantastiche personalità. Amante della natura, dei suoi suoni e dei suoi colori. Segno zodiacale: bilancia.

I Placebo e la loro già famosissima canzone “Jesus son” ultima modifica: 2016-10-25T17:06:27+00:00 da Francesca D'Elia