Il Lazio, situato nell’Italia centrale, è una regione che regala un viaggio unico tra archeologia, storia, luoghi di culto e paesaggi naturalistici.

Gran parte dell’attrattiva di questa regione sia calamitata da Roma, che assorbe il bacino turistico più numeroso, grazie alla sua immensa ricchezza di opere d’arte e di storia. Ma sono numerosissime le attrattive che il Lazio ci offre. Una regione ricca di flora, fauna, riserve naturali, castelli suggestivi e itinerari unici.

Come quello dei Castelli romani. Tra questi, ricordiamo Frascati per l’eleganza delle ville e per la produzione del suo vino, che ne porta il nome.

Il territorio dei castelli romani è punteggiato di laghi di origine vulcanica. Come quello di Bolsena, nel viterbese. O di Bracciano.

Di grande interesse naturalistico anche il lago di Albano. Circondato da boschi, con tratti costieri a strapiombo sull’acqua. Questo lago è dominato dall’alto da Castel Gandolfo, sede della villeggiatura papale.

Ma l’occhio corre fino al lago di Nemi, sul quale si affaccia Genzano. Questi comuni offrono una meravigliosa vista del paesaggio, oltre a conservare una cultura culinaria centenaria, unica in Italia.

Una delle città più antiche di Roma è Tivoli. Già i nobili romani erano attratti dal suo clima mite e salutare e dalla presenza delle sorgenti di acqua sulfurea.

Così nel cinquecento, il cardinale Ippolito d’Este fece trasformare un convento benedettino in una lussuosa residenza. Villa D’Este. Essa è considerata un eccezionale esempio dell’estetica rinascimentale che influenzò profondamente la realizzazione dei giardini di tutta Europa. Rivoli, zampilli, getti e cascate creano un’incessante spettacolo di figure e suoni.

Villa D’Este fa parte del Patrimonio dell’Umanità insieme a Villa Adriana. Questa è una delle più grandi ville mai costruite, residenza dell’Imperatore Adriano.

Le acque termali hanno da sempre costituito una delle attrazioni principali del Lazio. Si tratta di vere e proprie oasi di salute e benessere.

Spostandosi verso il mare, a sorvegliare la costa tirrenica, troviamo Torre Asturia, punto di avvistamento millenario. Da qui si scorge la suggestiva riserva faunistica di Castel Porziano e il Parco Nazionale del Circeo. Qui si trovano spiagge bellissime, come quella di San Felice Circeo, di Sabaudia e Sperlonga. Quest’ultima una lunga distesa di sabbia soffice, incastonata in una baia verdeggiante, bagnata da acque cristalline.

Alla foce del Tevere, gli scavi hanno portato alla luce una città cristallizzata. Ostia Antica. L’insediamento ci offre uno spaccato perfettamente conservato di come si viveva più di duemila fa, alle porte della capitale.

Roma, la città eterna, continua ad essere un museo a cielo aperto. Dai templi pagani alle chiese cristiane, arte, cultura e storia raggiungono le loro massime espressioni. Una bellezza che continua a rimanere immutata, uno scenario allestito dal tempo e dai migliori artisti di sempre.

Lazio ultima modifica: 2017-10-04T00:27:18+00:00 da Paola Gallo

Lazio: dalle
Team:
CITTA'

Lazio: DAL NETWORK