Indiscussa regina del Mediterraneo, crocevia di popoli e culture. La Sicilia è una perla dalla natura incontaminata e dalla vegetazione intensa, superba di templi e di città.

Un paradiso di raro splendore dove forza e dolcezza si sfiorano. Le acque cristalline lasciano trasparire coloratissimi fondali. Il sole non si stanca mai di riscaldare le immense spiagge che lambiscono le sue coste. Si tratta di un’isola suggestiva, dal carattere forte, una terra d’arte e cultura. Questa regione racchiude nelle sue antiche leggende e nei suoi miti, una storia gloriosa. Infatti, in essa sono fiorite antiche civiltà che hanno lasciato testimonianze importanti nei siti archeologici e nei preziosi monumenti.

E’ possibile ammirare le influenze greche nei templi di Selinunte e Segesta. Ma anche nella Valle dei templi di Agrigento. Per non parlare delle imponenti testimonianze normanne nella cattedrale di Cefalù. Gli straordinari esempi del fiammeggiante barocco siciliano raggiungono la massima espressione nei palazzi di Noto, nelle figure fantastiche di villa Palagonia. Nella decadente e superba Palermo. Nella basilica di San Giorgio a Ragusa. E infine nella bella città di Catania. Questo luogo è impreziosito da splendidi esempi di barocco fiorito, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Diversi arcipelaghi fanno corona alla Sicilia. Le Eolie, le Egadi, le Pelage, l’isola di Pantelleria e Ustica, prima riserva marina d’Italia.

Impossibile non visitare la spiaggia dei Conigli a Lampedusa. Ma anche la rinomata Marina di Ragusa, Cefalù, Capo d’Orlando, i Giardini di Naxos e la località della dolce vita e del jet set internazionale. Stiamo parlando della famosissima Taormina.

Altra spiaggia unica, è la suggestiva Scala dei Turchi, in provincia di Agrigento. Si tratta di una parete rocciosa che si erge a picco sul mare. Qui il rimando è alle passate incursioni dei pirati saraceni sull’isola.

La protagonista indiscussa rimane, senza dubbio, la natura. Infatti sembra aver prescelto questa terra donandole tutte le sue ricchezze. Rilievi energici e compatti si alternano a tavolati e ondulazioni collinari. Come nella Riserva Naturale Orientale di Cava Grande del Cassabile. Un ambiente selvaggio, ricco di canyon di roccia calcarea. Questa terra è solcata da corsi d’acqua dolce e laghetti naturali, incastonati nella folta vegetazione. Ma dove la natura ha creato il suo capolavoro è nella Riserva dello Zingaro. Infatti qui si può godere dei suoi oltre sette km di costa incontaminata tra Scopello e San Vito Lo Capo.  Sicuramente uno scorcio da cartolina.

La potenza della natura raggiunge la sua massima espressione nello spettacolo impareggiabile dell’Etna. Il più grande vulcano attivo d’Europa.

Una terra di forti contrasti e tante sfaccettature che offre un ricco ventaglio di opportunità. Tra mare, montagna, storia e vita mondana. La cultura popolare si presenta profondamente vissuta e largamente partecipata. L’ospitalità dei suoi abitanti la rendono un luogo straordinario da visitare per un soggiorno tra relax e divertimento. Le numerose dominazioni hanno influenzato anche la ricca e varia cucina regionale. In particolare i vini dal gusto intenso, come il marsala e il passito di Pantelleria, sono apprezzati a livello internazionale.

Sicilia ultima modifica: 2017-09-27T18:52:15+00:00 da Luigi Zurzolo

Sicilia: dalle
Team:
CITTA'

Sicilia: DAL NETWORK