Questo sì che è un talent bestiale!

Neanche il tempo di archiviare la decima stagione di “X Factor” ed ecco che un altro talent canoro si accinge a far parlare molto di sè.
Stavolta però non lo vedremo in tv ma al cinema. Il 4 Gennaio uscirà nelle sale “Sing”, il nuovo spassoso film d’animazione della Illumination Entertainment, casa di produzione da cui sono già arrivati titoli come “Cattivissimo me”, “Minions” e “Pets- Vita da animali”.
Un’avventura tutta da ridere che racconta il concorso canoro più pazzo di sempre a partire dal cast. Tutti i partecipanti sono degli animali! Il film è infatti ambientato in una metropoli popolata esclusivamente da una variopinta tribù di maiali, gorilla, topi, porcospini, elefanti..
Qui vive l’impresario Buster Moon, doppiato nell’edizione originale dal premio Oscar Matthew McConaughey. Si tratta di un koala che, per quanto in bolletta ed assediato dai creditori, non perde il suo ottimismo. E per rilanciare il suo teatro, una volta baciato dal successo ma ormai in declino, lancia una gara musicale aperta a chiunque sappia cantare.
All’inizio i suoi sogni di gloria sembrano destinati a rimanere tali. Poi le cose cominciano a migliorare, anche perché sul suo palcoscenico succede veramente di tutto..

“Sing”: un cast degno di un kolossal

Frenetico, ricco di trovate, coloratissimo, “Sing” vanta un cast degno di un kolossal. Tra i doppiatori della versione in lingua originale, oltre a McConaughey, ci sono altri due premi Oscar come Reese Witherspoon e Jennnifer Hudson, oltre a Scarlett Johansson, Taron Egerton e Seth MacFarlane.
Altro punto forte, e non poteva essere altrimenti, è la colonna sonora.

“Sing”: una colonna sonora ricca di star e grandi classici

Il film arriva nelle sale il 4 Gennaio. Ma la colonna sonora di “Sing” è già uscita. Lanciato dall’inedito “Faith”, che vede duettare Stevie Wonder ed Ariana Grande, il cd alterna classici rock in versione originale, come “Under Pressure” (Queen & David Bowie), ad altri reinterpretati dal cast: Seth MacFarlane, per esempio, propone la sua versione di “MyWay” di Frank Sinatra. Taron Egerton si cimenta con “I’m still standing”, uno dei brani più noti di Elton John.

Sing: un talent da non perdere!!

Autore: Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre.
Corso di Social Media Marketing&Social Listening presso Bloo Srl di Pescara abilitante alla professione di Social Media Manager, professione che svolgo attualmente collaborando con diverse web agency. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.
Sono Docente di corsi di Social Media Marketing per aziende e futuri professionisti

Sing: al cinema la storia di una gara canora speciale ultima modifica: 2017-01-16T17:13:45+00:00 da Rossana Nardacci

Commenti

commenti