Stroncatura simil norma con “conza” alle mandorle

Ingredienti per 4 persone

Pasta 320 g di Fettucce, struncatura o altro
300 g di melanzane
300 g di pomodori maturi o passata di pomodoro
2 spicchi di aglio
6 foglie di basilico fresco
Pangrattato piuttosto grossolano 50 g
10 mandorle tritate
10 g di capperi
1 peperoncino
Olio exv di oliva
Sale e pepe qb

Lavate le melanzane e tagliatele a fettine, cospargetele con del sale e aspettate che esca un po’ d’acqua.
In una padella imbiondite gli spicchi d’aglio con l’olio, quindi versate le melanzane strizzate, quando saranno dorate toglietele e versate la passata o i pomodori tagliati a cubetti. Aggiustate di sale e pepe e inserite qualche foglia di basilico e lasciate andare a fuoco moderato per circa dieci minuti. A questo punto versate le melanzane dorate e i capperi, finite la cottura per altri 10 min.
A parte in una pentola portate ad ebollizione dell’acqua, salate e versate la pasta. Lessata la pasta al dente scolatela e versatela nel sugo. Preparate la “conza”

La “conza” si chiama così da queste parti quando si abbrustolisce il pane con vari aromi, quindi impiattate e versate la conza preparata unendo tutti gli ingredienti tranne il basilico saltandola in padella. Finite con il basilico (io l’ho messo quando saltavo la pasta)

Nuccio Gatto

Autore: Nuccio Gatto

Mi chiamo Nuccio Gatto amo cucinare… Sono un foodblogger e  mi piace raccontare la cucina e condividere le ricette, parlo poco di me, ma preferisco far parlare ciò che cucino.

Lascia il tuo voto:
recipe image
Nome Ricetta
Stroncatura simil norma con "conza" alle mandorle
Nome Autore
Pubblicato il
Tempo Totale
Stroncatura simil norma con “conza” alle mandorle ultima modifica: 2017-11-09T09:30:07+00:00 da Nuccio Gatto

Commenti

commenti