Al via il primo corso MOOC di lingua italiana

Poche lingue al mondo possono vantare opere letterarie così importanti come l’italiano. Ma la nostra è anche la lingua della lirica, dell’arte, di opere teatrali e poetiche divenute patrimonio culturale dell’intera umanità. Sarà forse per questo motivo che l’italiano esercita un grande fascino anche all’estero. Consapevole di questo, l’Università per Stranieri di Siena ha programmato un corso di Italiano on-line con una modalità che tecnicamente viene definita MOOC.

Cos’è un MOOC?

MOOC è l’acronimo di Massive Open Online Course, ovvero un corso massivo gratuito fatto tramite internet. La novità più grande di questo tipo di corsi, oltre al fatto di essere on-line e gratuiti, sta nella quantità di utenti che possono seguirli. Il FAST, ovvero Formazione e Aggiornamento con Supporto Tecnologico nato all’Università di Siena sotto la direzione del professor Villarini, è infatti un corso rivolto a migliaia di persone in tutto il mondo che vogliono imparare la nostra lingua. La prima edizione di questo corso è partita il maggio corso e ha visto la partecipazione di oltre 48.000 iscritti, per la maggior parte di paesi esteri. Mentre per la seconda edizione che partirà il 17 ottobre 2016 ci sono già 10.000 iscrizioni.

Come funziona il corso FAST?

Le metodologie didattiche del programma FAST sono molto particolari perché applicate su grande scala. Questo significa che pur essendoci dei forum di discussione non è possibile avere un’interazione diretta con il docente. Oltre a questo è necessario proporre del materiale che possa coinvolgere il maggior numero possibile di utenti, proprio come in uno spettacolo televisivo. Ma a differenza di uno spettacolo il FAST è uno strumento flessibile, ovvero ogni utente può decidere quando frequentare il corso, 24 ore su 24.

Tutto questo, assieme alla passione e alla preparazione dei docenti che hanno reso questo progetto una realtà, ha fatto in modo che questo corso di italiano avesse un enorme successo.

 

 

Andrea Castello

Autore: Andrea Castello

Nasce come restauratore di opere d’arte a Venezia, dove collabora anche con vari giornali locali e nazionali. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove lavora come istruttore di sub per alcuni anni. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Università per stranieri di Siena ultima modifica: 2016-10-07T15:56:27+00:00 da Andrea Castello