Leopoldo Fregoli, il trasformista del 1900

Chi non è mai stato affascinato dal trasformismo? La rarissima arte di cambiare il proprio aspetto in pochi secondi.
Il trasformismo è spesso inserito nel mondo dello spettacolo e lascia sempre stupiti gli spettatori. Ci si chiede come sia possibile che in pochi secondi qualcuno, un comune essere umano, sia in grado di cambiare il proprio aspetto.
Ecco perché i trasformisti nel mondo sono pochissimi. Il più celebre personaggio italiano in grado di trasformarsi è stato Leopoldo Fregoli. È il camaleonte che all’inizio del 1900 ha lasciato tutti a bocca aperta. Dopo questi in Italia per molti anni non c’è stato nessuno che fosse in grado di raggiungere il suo primato.
Ormai il mondo dello spettacolo è molto variopinto, ma sicuramente la figura del trasformista rimane la ciliegina sulla torta. Il momento che tutti aspettano nell’attesa di capire quale trucco ci sia dietro tanta velocità.

arturo brachetti
arturo brachetti

Arturo Brachetti: Guinness dei primati

Il torinese Arturo Brachetti è attualmente il più gravo trasformista al mondo. Attore e trasformista che intrattiene ormai da anni il pubblico italiano e non solo. Chiamato da tutto il mondo e tenuto come punto di riferimento per la sua particolarissima dote.
Infatti è suo il Guinness dei primati per quanto riguarda l’ambito del trasformismo, e dal 2006, data dell’assegnazione merito, ancora nessuno è riuscito a scalfire il suo record.
Sin da piccolo appassionato di illusionismo. Ebbe modo di unire col tempo la sua conoscenza teatrale alle sue doti da illusionista. Mescolando il tutto ebbe modo di stupire subito per la prima volta in teatro gli spettatori che apprezzarono particolarmente la sua abilità.
Cambiare ruolo in modo rapido all’interno di una rappresentazione teatrale svolgendo più ruoli e interpretando quindi diverse caratteristiche.

trasformista
arturo brachetti

Dall’illusionismo al teatro: Brachetti gira il mondo

Arturo Brachetti partendo con una valigia e pochi vestiti si diresse quindi verso il mondo del trasformismo. Sin da giovane cominciò il suo viaggio, portando la sua arte in Francia dove ebbe modo di accrescere maggiormente le sue doti.
Tra uno spettacolo di cabaret parigino e una rappresentazione teatrale in Germania o in Inghilterra. Ben presto Arturo Brachetti si è ritrovato a girare l’Europa facendosi apprezzare da tutti.
Pare infatti che non ci sia una vera e propria scuola che possa insegnare la preziosissima arte di trasformarsi a piacimento. È quindi ben noto che sia una capacità personale quella di Brachetti di sfidare il tempo, vestirsi e svestirsi.
A quanti piacerebbe poter avere lo stesso potenziale anche solo per poterci rapidamente preparare per uscire?

Francesca Shissandra

Autore: Francesca Shissandra

Francesca D’Elia. Studentessa presso la facoltà di editoria e pubblicistica in Salerno. Attratta dalla scoperta del nuovo e dal confronto con persone di diverse etnie e culture, sempre alla ricerca di incredibili storie e fantastiche personalità. Amante della natura, dei suoi suoni e dei suoi colori. Segno zodiacale: bilancia.

Trasformismo: Italiani in cima ultima modifica: 2017-03-03T08:34:37+00:00 da Francesca Shissandra

Commenti