notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Domenica notte è arrivata una notizia che ha letteralmente sconvolto il mondo del calcio: la creazione della Superlega europea.

12 dei club più potenti d’Europa hanno creato una competizione ristretta, dove i club fondatori si assicurano incredibili ricavi economici. Questa competizione è stata subito criticata da UEFA, FIFA, tifosi, presidenti, persino calciatori. Il mondo del calcio si è unito in protesta contro questo format che favorisce i ricchi a discapito dei poveri.

Sembrava che tra minacce (sportive) e bracci di ferro, le negoziazioni o comunque gli scontri sarebbero durati a lungo, invece ieri è successo l’impensabile!

Le inglesi cambiano idea

Le maggiori critiche a questa nuova competizione sono arrivate dall’Inghilterra, con dichiarazioni forti da parti di calciatori e addetti lavori, ma soprattutto dal governo inglese e dai tifosi. Tifosi che si sono riuniti fuori dai maggiori stadi per protestare, e che tramite i social hanno creato un incredibile rumore mediatico.

Le altre partecipanti

Tra le altre partecipanti il dissenso dei tifosi era molto chiaro, cosi come le durissime dichiarazioni di chi vive nel mondo del calcio, l’allenatore del Sassuolo ad esempio ha dichiarato di non voler giocare contro il Milan (partecipante alla Superlega). Anche se in maniera meno forte, le squadre spagnole e italiane hanno iniziato ad avere dei dubbi nella giornata di ieri.

Un epilogo veloce

Dopo le prime indiscrezioni sulla ritirata delle squadre inglesi, arriva l’ufficialità da parte del Manchester City, seguita dopo poco dalle altre squadre di Premier League. Già sembrava chiaro che senza inglesi non si potesse andare avanti, anche se i club fondatori hanno avuto una riunione per affrontare il problema. Problema che però risulta irrisolvibile, dato che anche Inter, Atletico Madrid e Milan si sono ritirate nella notte e stamattina.

La Superlega è finita

Il sito ufficiale della Superlega ha annunciato l’impossibilità di proseguire, con la conferma definitiva arrivata da Agnelli, presidente della Juventus e vice-presidente della Superlega, nonché uno dei maggiori promotori del progetto.

Insomma, ecco l’epilogo che la maggior parte dei tifosi sperava di vedere, l’unica possibile conclusione a ciò che avrebbe seriamente minato gli equilibri del calcio europeo. Un epilogo arrivato velocemente, e che fa festeggiare i tifosi di calcio di tutta Europa!

È già finita la Superlega, hanno vinto i tifosi! ultima modifica: 2021-04-21T15:22:23+02:00 da Emanuele Ferlaino

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x