notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

“Non mollare mai – Storie tricolori”. Questo il titolo del charity show che andrà in onda su Rai Uno la sera del 2 giugno per celebrare la festa della Repubblica. Nel corso dello spettacolo saranno proposte ai telespettatori delle ‘storie tricolori’ che vedranno protagonisti i campioni dello sport, i volti noti della Rai e i grandi nomi dello spettacolo italiano. Tutti insieme con un unico e grande obiettivo: sostenere la Croce rossa italiana con il numero solidale 45505 che sarà attivo fino al 3 giugno 2020. Le eventuali donazioni si potranno effettuare anche con carta di credito sul sito www.cri.it/nonmollaremai.

storie - slide con numero di telefono per la donazione

Le storie tricolori

“Non Mollare Mai – Storie Tricolori” offrirà agli italiani una serata all’insegna dello sport e delle grandi emozioni. Tante le videochiamate di gruppo tra i campioni e gli artisti più amati da pubblico che, sul filo dell’amarcord, ricorderanno la loro carriera. Storie tricolori, appunto, che riporteranno l’attenzione su altre storie: quelle dei volontari della Croce rossa italiana da mesi impegnati nell’emergenza sanitaria per la pandemia da Coronavirus. Uomini e donne che hanno rappresentato e rappresentano un ‘punto fermo’ in questo particolare periodo storico, sicuramente il più difficile della storia repubblicana.  

Sport e spettacolo ricordando grandi imprese

A condurre il charity show sarà il noto campione automobilistico Alex Zanardi che coordinerà gli interventi dei tantissimi ospiti dell’evento. Tante e anche molto attese le storie tricolori che scorreranno sugli schermi di Rai Uno. Fabio Cannavaro e Marcello Lippi parleranno di quanto sia importante ‘fare squadra’ nel calcio.

storie - manifesto dell'evento "non mollare mai"

Così come Marco Tardelli, Franco Causio e Bruno Conti insieme a Flavio Insinna si diletteranno a narrare le loro straordinarie vittorie calcistiche ed in particolare i mondiali vinti dalla Nazionale italiana nel 2006 e nel 1982. Il pilota automobilistico Charles Leclerc rivelerà l’adrenalina e le ansie di un esordiente in prima fila. Al charity show parteciperanno anche Lapo Elkann e Valentino Rossi, campionissimo del motociclismo; due personaggi completamente diversi per ripercorreranno i loro momenti difficili affrontati con ironia.

Le partita del secolo: Italia – Germania 1970

Questi sono solo alcuni dei tantissimi ospiti tra cui figurano anche gli indimenticati e ancora amatissimi campioni Sandro Mazzola, Gianni Rivera e Gianfelice Facchetti. Le vecchie glorie del calcio racconteranno a Simona Ventura le emozioni della ‘partita del secolo’ Italia – Germania del 1970. Davvero un’impresa memorabile che ancora oggi viene ricordata con una targa all’esterno dello stadio Azteca di Città del Messico.

storie e la targa della partita del secolo

I campioni e il Covid

La grande serata di Rai uno darà spazio anche a storie d’attualità con il contributo della sciatrice Federica Brignone che con Caterina Balivo, racconterà come il Covid-19 è entrato nella sua vita. Il campione NBA Marco Belinelli dialogherà col rapper Fedez su come ribaltare i pronostici alla vigilia di ogni competizione. E, ancora, Bebe Vio, Valentina Vezzali, Jury Chechi saranno i protagonisti di storie per dimostrare che i propri limiti si possono sempre superare. E poi Federica Pellegrini e Milly Carlucci racconteranno come vincere la paura e l’angoscia per tornare più forti di prima. Tra i vip dello spettacolo anche gli attori Cesare Bocci, Stefano Accorsi, Luca Argentero e Beppe Fiorello.

Storie tricolori a sostegno della Croce rossa italiana

Il charity show è organizzato da Rai e Master Group Sport, con la produzione esecutiva affidata ad Atomic. La finalità dell’evento è quella di valorizzare l’attività svolta dalla Croce rossa italiana “che è sempre stata ed è un punto di riferimento per il nostro Paese”. Così Francesco Rocca, presidente nazionale della Croce rossa che evidenzia: “Siamo sempre in prima linea dove c’è bisogno, dalle grandi emergenze al sostegno concreto per le categorie più vulnerabili.

storie - locandina della croce rossa italiana

Così come siamo stati e siamo sul campo in questo terribile momento segnato dalla pandemia. A nome degli oltre 160 mila volontari che mi onoro di rappresentare, ringrazio lo sport italiano, la Rai e Master Group Sport per questa iniziativa benefica organizzata a favore di Croce rossa italiana.”

Immagine in evidenza Alex Zanardi Facebook

Non mollare mai. Su Rai Uno le storie tricolori del 2 giugno ultima modifica: 2020-06-02T13:00:00+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti