Auguri ad Andrea Bocelli, il grande tenore italiano, che oggi spegne 64 candeline. L’artista ha conquistato il pubblico e dominato i più importanti palcoscenici mondiali con la potenza della sua straordinaria voce tenorile. Con oltre vent’anni di carriera alle spalle ha al suo attivo centinaia di concerti e infinite collaborazioni con artisti italiani e internazionali. Una delle sue recenti apparizioni è quella del giugno scorso in occasione del Giubileo di platino della regina Elisabetta II a Londra.

Andrea Bocelli

 Nasce a La Sterza, frazione di Lajatico, in provincia di Pisa, da Edi e Alessandro proprietari di un’azienda agricola. Fin dalla nascita ha problemi di vista a causa di un glaucoma congenito che con l’avanzare degli anni lo ha portato alla cecità. Una disabilità che certo non ha mai costituito un ostacolo per Bocelli che non si è mai precluso nulla. Infatti ha proseguito regolarmente gli studi laureandosi in giurisprudenza a Pisa e diplomandosi in canto lirico al Conservatorio “Giacomo Puccini” di La Spezia.

Bocelli canterà a Noto per i siti Unesco
Bocelli si esibisce nel Duomo di Milano

La carriera

Nel 1982 per l’etichetta Lido pubblica il 45 giri Amico mio/Quando; nel 1990 firma un contratto discografico con la Virgin Dischi e pubblica il suo secondo 45 giri, Il diavolo e l’angelo/Proprio tu. Successivamente inizia la sua collaborazione con Zucchero Fornaciari, che stava preparando con Luciano Pavarotti la registrazione del brano Miserere, inserito nell’omonimo album. Per l’occasione, Bocelli registra le tracce per il provino del brano: è il suo primo grande successo da cui parte la sua inarrestabile carriera. Il talentuoso artista toscano diventa così una star richiestissima in tutto il mondo.

Andrea Bocelli together with Pavarotti
Un giovanissimo Bocelli con Luciano Pavarotti

La stella sulla Walk of fame

Dall’inizio della carriera ad oggi ha venduto circa 80 milioni di dischi. La sua voce incanta e affascina, sia se canta il melodramma e sia se ci cimenta in brani di musica pop. Una versatilità che i suoi milioni di fan apprezzano seguendolo nelle sue continue tournée. La sua consacrazione a livello internazionale arriva nel 2010 quando, dopo Arturo Toscanini, Anna Magnani, Bernardo Bertolucci, Sophia Loren, Enrico Caruso e Rodolfo Valentino, è il settimo italiano a ricevere una stella sulla Walk of fame di Hollywood. È la stella delle stelle conferita dalla Hollywood Chamber of Commerce.  Arie Sacre è l’album classico più venduto, mai pubblicato da un artista solista. Con questo disco ottiene contemporaneamente la prima, la seconda e la terza posizione nelle classifiche americane di musica classica. Decisamente un successo incredibile per il quale è entrato anche nel Guinness dei Primati.

(Foto archivio italiani.it)

Andrea Bocelli, la voce italiana più famosa al mondo ultima modifica: 2022-09-22T12:30:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x