notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Covid, anche pediatri e odontoiatri impegnati nella campagna vaccinale. Intanto la curva dei contagi conferma numeri importanti. “Ringrazio i pediatri, i medici specialisti ambulatoriali e gli odontoiatri per aver sottoscritto con governo e regioni i protocolli relativi alla loro partecipazione alla campagna vaccinale. Anche con il loro impegno, quando avremo più dosi disponibili, potremo meglio combattere il virus”. Così il ministro della Salute Roberto Speranza in un post su Facebook.

pediatri e odontoiatri

Intanto, la curva dei contagi mantiene sempre livelli piuttosto alti. I dati di oggi registrano 20.396 nuovi casi positivi ( ieri 15.267); i nuovi decessi sono 502 (ieri 354). I dimessi guariti di oggi sono 14.116 (ieri 15.807). Attualmente i casi positivi sono 536.115 (ieri 530.357). I tamponi effettuati sono 369.375; in terapia intensiva vi sono 3.256 pazienti mentre in isolamento domiciliare rimangono ancora 506.761 persone contagiate dal virus.

Pediatri e odontoiatri impegnati nella campagna vaccinale

Intanto è stata firmata un’ordinanza della presidenza del Consiglio dal commissario straordinario per l’emergenza Covid Paolo Figliuolo. In base a tale disposizione le dosi di vaccino anti-Covid “eventualmente residue a fine giornata, qualora non conservabili, siano eccezionalmente somministrate per ottimizzare l’impiego. Ciò, al fine di evitare sprechi.

Numeri sui vaccini incoraggianti

La somministrazione sia in favore di soggetti comunque disponibili al momento, secondo l’ordine di priorità individuato dal Piano nazionale e le successive raccomandazioni”. 

Chi ha fatto la prima dose di Astrazeneca non deve preoccuparsi

“Chi ha fatto già il vaccino Astrazeneca non ha ragione di essere preoccupato, questa è una pausa solo precauzionale. I vaccini sono e restano l’arma fondamentale con cui uscire da questi mesi difficili”. Lo ha ribadito il ministro della Salute, Roberto Speranza. “La decisione di sospendere Astrazeneca – ha evidenziato Speranza – è di natura precauzionale. La decisione è emersa dopo una valutazione dell’istituto tedesco per i vaccini.

vaccino pediatri e odontoiatri

C’è stato un confronto tra i ministri della salute: ora i governi attendono il giudizio dell’ Ema per giovedì. Siamo fiduciosi che possano emergere tutti gli elementi di rassicurazione per consentirci di riprendere la vaccinazione. È giusto avere cautela. L’auspicio – ha concluso il ministro – è che già giovedì Ema ci dia risposte sufficienti per poter ripartire con il vaccino Astrazeneca”. 

Campagna vaccinale, impegnati anche pediatri e odontoiatri ultima modifica: 2021-03-16T17:49:58+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x