notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

È della Juventus il secondo trofeo stagionale. Dopo la vittoria della Supercoppa Italiana, ai danni del Napoli, la squadra di Andrea Pirlo conquista anche la Coppa Italia battendo l’Atalanta per 2-1. Una finale dai ritmi altissimi dove i bianconeri hanno avuto la meglio grazie ad un ottimo secondo tempo. Delusione a Bergamo per gli uomini di Gasperini che ancora una volta non riescono a portare a casa un trofeo.

Malinovskyi risponde a Kulusevski

È un primo tempo intenso e ricco di spunti quello che si gioca al Mapei Stadium che ospita per la prima volta il pubblico a distanza di oltre un anno dall’ultima partita pre-pandemia. L’Atalanta fa la partita e si rende pericoloso più volte prima con Zapata e poi con Palomino. La squadra di Gasperini è carica e spinge ad alti ritmi cercano la conclusione con Freuler e Malinovskyi, nel mezzo episodio da moviola con Rabiot che ferma Pessina in area. L’arbitro Massa non vede fallo, ma l’allenatore dell’Atalanta nel post partita ha posto l’accento proprio su quest’episodio che poteva cambiare le sorti della finale. Nonostante la pressione, a portarsi in vantaggio è la Juventus che grazie a Kulusevski, l’ex di turno, trova l’1-0 con un tocco delicatissimo. La Dea non si scompone e dopo dieci minuti arriva il pareggio di Malinovskyi che dal limite dell’area fredda Buffon con il sinistro.

coppa italia  - giocatori in campo
Fonte Twitter @juventus

Coppa Italia, la decide Chiesa

Nella ripresa la Juventus alza il baricentro e inizia a rendersi davvero pericolosa. Cristiano Ronaldo colpisce il palo, Chiesa si accende e Kulusevski sfiora la doppietta. Gasperini si affida ai cambi e con Muriel sembra ritrovare ritmo e qualità. Al 72′ però arriva la svolta: Chiesa recupera palla, scambia con Kulusevski e batte Gollini. Juventus in vantaggio e Mapei Stadium che si fa sentire per la gioia di tutti gli appassionati di calcio. Il finale è ricco di errori e poca lucidità, i bianconeri si coprono e non rischiano più. Buffon può alzare al cielo la Coppa Italia, secondo trofeo stagionale e della carriera di Andrea Pirlo. Per la Juventus ora l’ultima partita di campionato per inseguire un posto in Champions League. Per l’Atalanta è la seconda finale persa negli ultimi tre anni. Primato invece per Buffon che vince per sei volte la Coppa Italia (una con il Parma e cinque con la Juventus), nessun giocatore conta più successi nella competizione

Fonte fotografia in evidenza: Twitter @gianluigibuffon

Coppa Italia alla Juventus, Atalanta battuta 2-1 ultima modifica: 2021-05-20T09:41:49+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x