notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Covid, contagi in forte calo e meno ricoveri in terapia intensiva. Sempre molto confortanti i dati sui contagi: la curva continua a calmierarsi e aumentano anche i guariti. Infatti, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, nelle ultime 24 ore si sono registrati 20.648 nuovi casi positivi (ieri erano 26.323) mentre i nuovi decessi sono 541 (ieri 686). Complessivamente i casi positivi sono 795.771 mentre l’incremento dei guariti è pari a 13.642. Nelle ultime 24 ore l’incremento dei tamponi si è attestato a 176.934 (ieri 225.940) mentre rimangono in terapia intensiva 3753 pazienti (ieri 3762).

contagi in calo dati 29 novembre

Contagi in calo e vaccini in arrivo a gennaio

“Le prime dosi di vaccino anti-Covid prenotate dall’Unione europea dovrebbero arrivare già nel mese di gennaio. Tutti i paesi le riceveranno contemporaneamente”. Così il commissario Ue all’Economia Paolo Gentiloni intervenuto in una trasmissione televisiva nazionale.

vaccini-covid

“Abbiamo negoziato quasi 2 miliardi di dosi da 6 produttori – ha ribadito Gentiloni – non solo per i cittadini europei ma anche perché l’Europa vuole essere il punto di riferimento per i Paesi più poveri e in difficoltà del mondo. Il negoziato è stato fatto per tutti dalla Commissione europea e questo garantisce parità di condizioni per tutti gli Stati”.

Scuola, didattica integrata già a dicembre?

Intanto resta alto il dibattito nella maggioranza sulla didattica a distanza e sulla sua progressiva riduzione per le superiori dove è al 100 per cento in tutte le regioni. L’orientamento emerso nelle riunioni di maggioranza in vista del Dpcm del 4 dicembre è quello di un rientro degli studenti a scuola il 7 gennaio. Ma alcuni nella maggioranza di governo  qualcuno vorrebbe la ripresa della didattica in presenza già a dicembre. 

scuola chiusa e vaccini in arrivo

“Mi aspetto – sottolinea la ministra per le pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti – un piano di organizzazione dei trasporti locali e dei servizi sanitari dedicati per la scuola. Una rimodulazione dei servizi che permetta di arrivare già dai primi giorni di dicembre ad una forma di didattica quanto meno integrata per le scuole che stanno adottando la didattica a distanza al 100 per cento”. 

Covid, contagi sempre in calo e meno ricoveri in terapia intensiva ultima modifica: 2020-11-29T17:35:20+01:00 da Redazione

Commenti