notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Monica Bellucci, il prossimo 11 maggio, riceverà il David Speciale 2021 alla carriera. A commentare la notizia è stata lei stessa, con orgoglio e con un pizzico di commozione. “Anche se il mio percorso mi ha portato all’incontro di culture ed esperienze artistiche diverse, nel mio cuore mi sento sempre e solo italiana” ha commentato.

Il David alla carriera di Monica Bellucci

Tra le attrici italiane, Monica Bellucci è una delle più internazionali. Basti pensare alle produzioni a cui ha preso parte: “La Passione di Cristo” di Mel Gibson, “Spectre” di Sam Mendes, “I fratelli Grimm e l’incantevole strega” di Terry Gilliam. La sua carriera ha preso il via in Umbria, da Città di Castello. Ed è passata attraverso i più grandi nomi della cinematografia, da Giuseppe Tornatore a Francis Ford Coppola. “Ringrazio l’Accademia del cinema italiano e la Presidente Piera Detassis per questo David. Ricevere questo riconoscimento mi riempie di emozione. Ho un grande rispetto per il nostro cinema che è sempre stato e continua ad essere fonte di ispirazione per il cinema mondiale” ha commentato l’attrice. Il David alla carriera di Monica Bellucci è dunque un omaggio alla sua bellezza, alla sua versatilità, al suo coraggio.

David alla carriera di Monica Bellucci -  Monica Bellucci al Miami Film Festival
Monica Bellucci al Miami Film Festival – credit MiamiFilmFestival – CC BY-SA 2.0

Come ha spiegato Piera Detassis, Monica ha saputo alternare registi affermati a giovani debuttanti, con una forte attenzione per chi ragiona fuoi dagli schemi. “Incarna la rara capacità di essere icona globale, senza perdere di vista il lavoro creativo e la comunità artistica. Carismatica, cosmopolita e insieme profondamente italiana“: queste le parole della presidentessa dell’Accademia del Cinema Italiano. Che ne ha ricordato l’impegno, in Italia e nel mondo. Perché la carriera di Monica Bellucci, iniziata in Italia (nella miniserie “Vita coi figli” di Dino Risi), l’ha poi condotta in America e in Francia. Le ha permesso di affermarsi con “Malèna” di Giuseppe Tornatore, di recitare nella saga di “Matrix”, di interpretare Maria Maddalena ne “La passione di Cristo” e la regina ne “I fratelli Grimm e l’incantevole strega”. Solo per citare alcuni dei suoi titoli.

David alla carriera di Monica Bellucci  - Monica Bellucci sarà premiata l'11 maggio con David speciale alla Carriera
Monica Bellucci sarà premiata l’11 maggio con David speciale alla Carriera – credit Georges Briad – CC BY-SA 3.0

Monica Bellucci, i riconoscimenti

Il David alla carriera di Monica Bellucci è solo l’ultimo riconoscimento che l’attrice umbra può aggiungere al suo palmarès. Cavaliere dell’Ordine delle arti e delle lettere e Cavaliere della Legion d’onore per quella Francia che l’ha adottata, senza mai averla per davvero, è stata insignita da Giorgio Napolitano del Premio Vittorio De Sica nel 2010. Mentre, nel 2020, ha vinto il Premio Magritte onorario.

Ai David di Donatello, Monica Bellucci è stata candidata nel 2003 per “Ricordati di me” (che le è valso il primo Nastro d’argento, mentre il secondo l’ha vinto per “On the Milky Road – Sulla Via Lattea”). Si è aggiudicata il Globo d’oro per “L’ultimo capodanno”, è stata eletta innumerevoli volte “donna più bella” e “donna più sexy del mondo”. Ha calcato passerelle, posato per riviste e fatto da testimonial per diversi marchi (Dolce & Gabbana su tutti). Ora, a riconoscimento della sua carriera, arriva il David speciale. Un premio che è l’ennesimo tassello, per una vera bandiera del made in Italy.

Il David alla carriera di Monica Bellucci: “Mi riempie d’emozione” ultima modifica: 2021-05-10T12:30:00+02:00 da Laura Alberti

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x