notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

È un 2021 di rinascita e Federica Pellegrini lo dimostra con una preziosa medaglia d’argento. Il mondo dello sport è pronto a tornare ai livelli pre pandemia, in ogni ambito. Si avvicinando sempre più le Olimpiadi di Tokyo e intanto la celebre nuotatrice italiana si regala una nuova medaglia. Ancora un podio, l’ennesimo della sua carriera, ottenuto a 33 anni agli Europei di nuoto.

Federica Pellegrini - Europei nuoto
Federica Pellegrini – Europei nuoto – Fonte: www.instagram.com/kikkafede88/

È la 55^ volta che rientra nei primi tre posti di una competizione a livello internazionale. Un fenomeno della natura che a 33 anni è ancora pronta a lottare. Ragiona su un possibile addio, che potrebbe giungere o meno dopo Tokyo: “Le decisioni più importanti le ho prese in acqua. Sceglierò se ritirarmi o meno dopo aver disputato le Olimpiadi. Ogni atleta prosegue con la propria carriera solo se è consapevole di poter dare ancora qualcosa. A me piace ancora sudare e lavorare duro ma quando arriverà il giorno, non avrò paura”.

Argento per Federica Pellegrini

Una medaglia d’argento per i “suoi” 200 stile libero. Non avrebbe dovuto prendere parte a questa ennesima sfida, ancora alle prese con la giusta preparazione per raggiungere i noti standard in questa specialità.

Si è invece immersa e ne è uscita medagliata. Un secondo posto prezioso anche dal punto di vista mentale. Gli occhi lucidi durante la premiazione. Vive ancora di emozioni Federica, il cui esordio agli Europei di nuoto avveniva nel 2004 a Madrid. Sono trascorsi 17 anni ma l’Italia e il mondo possono ancora godersi questa campionessa senza tempo.

Europei nuoto - Federica Pellegrini
Europei nuoto – Federica Pellegrini – Fonte: www.instagram.com/kikkafede88/

Una vera prova di forza, la sua, che però non la esime dal giudizio più ferreo, il proprio. Sa esattamente dove ha sbagliato e lo comprende immediatamente, una volta uscita dalla vasca e posta dinanzi al replay. Dinanzi a lei c’è la 20enne Seemenova, che però la 33enne nostrana era riuscita a riprendere. Un automatismo le ha impedito di operare la rimonta. Appena due centesimi che fanno tutta la differenza del mondo. Prima di toccare la piastra, ai 180 metri, volta la testa per controllare il cronometro. Ciò basta per determinare: 1’56″27 Seemenova, 1’56″29 Pellegrini.

Olimpiadi di Tokyo

Una dimostrazione di forza, soprattutto a se stessa. L’argento di Budapest è un tesoro conquistato con talento. La campionessa è pronta a regalarsi un sogno a occhi aperti a Tokyo. Intende combattere fino alla fine, per poi decidere del proprio futuro senza rimorsi. Una carriera strepitosa con questi ultimi Europei di nuoto che lanciano un chiaro segnale. Federica Pellegrini è qui, è al 100% e non intende consentire alla propria età d’essere un limite. Le leggende come lei non si lasciano limitare da fattori del genere.

La medaglia numero 55 al collo la dice lunga sulle sue chance di competere alle Olimpiadi, le quinte consecutive. Il futuro può attendere ancora un po’. Sarà l’acqua a suggerirle se uscire da quella piscina per davvero oppure no. Nessuno può prendere questa decisione al suo posto. È però viva in lei la voglia di guardare oltre, di sperimentare altro: “Nel mio futuro vedo un libro, un docufilm su Tokyo 2021 e poi la maternità”.

Europei, Federica Pellegrini senza tempo: argento nei 200 ultima modifica: 2021-05-21T10:17:58+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x