notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

La vittoria dei Måneskin all’Eurovision Song Contest 2021 con l’ormai celebre “Zitti e buoni” è stato motivo d’orgoglio per l’Italia intera. Subito dopo la festa è però sorta una domanda: dove si terrà Eurovision 2022? Le città italiane a candidarsi per ospitare la manifestazione canora europea del prossimo maggio sono state in tutto 17, ma solo 5 di queste sono arrivate alla fase finale della selezione: Torino, Milano, Pesaro, Bologna e Rimini. Roma, città natale della band composta da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi e Ethan Torchio, è rimasta fuori dai giochi. Come Roma altre grandi escluse sono state: Acireale, Alessandria, Genova, Palazzolo Acreide e Sanremo.

Eurovision 2022: l’esclusione di Roma e le sedi delle cittàm finaliste

Non molto tempo fa la sindaca Virginia Raggi aveva dichiarato che Roma sarebbe stata il “palcoscenico perfetto” per l’Eurovision 2022. Purtroppo però la Capitale non potrà organizzare l’evento perché il suo dossier di candidatura non è stato accettato dall’European Broadcasting Union (EBU). Secondo le prime indiscrezioni, le motivazioni dietro l’esclusione di Roma come città ospitante per l’Eurovision Song Contest 2022 risiederebbero nell’inadeguatezza delle sedi proposte per lo show. Roma avrebbe proposto come prima scelta il Palazzetto dello Sport, ma gli impianti non a norma hanno portato al “no” dell’EBU. Lo stesso è poi avvenuto con le sedi alternative proposte dal Comune, tra cui Il Nuovo Centro Congressi, Cinecittà e la Nuova Fiera di Roma.

Per quanto riguarda le cinque città finaliste, l’EBU e la RAI (organizzatrici dell’evento) stanno vagliando diverse opzioni. Milano avrebbe proposto il Palazzo delle Scintille come sede per il contest canoro, mentre la seconda scelta sarebbe quella del Forum di Assago. Il Comune di Bologna avrebbe invece proposto il Pala Alpitour di Casalecchio di Reno e il Padiglione 37 di BolognaFiere. Rimini, Pesaro e Torino avrebbero infine proposto (rispettivamente) la Vitifrigo Arena, l’area Fiera e il Pala Alpitour. Il nome della città vincitrice, che avrà l’onore di ospitare l’Eurovision 2022, potrebbe già essere svelato entro la prima settimana di settembre. Se alcune città sono rimaste con l’amaro in bocca, altre stanno già sognando ad occhi aperti.

Foto di copertina: © Facebook (Eurofestival Italia).

Eurovision 2022: 5 le città finaliste, esclusa Roma ultima modifica: 2021-08-25T09:18:03+02:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x