notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

I Maneskin continuano a far parlare di loro, un successo dopo l’altro. La giovane band italiana sta vivendo l’anno più importante della propria carriera, senza dubbio. Trionfo al Festival di Sanremo, con non poca sorpresa di addetti ai lavori e fan. Un segnale importante, un’apertura a una generazione, un genere e un approccio alla musica, particolarmente apprezzati anche all’estero.

I Maneskin sono in breve tempo divenuto un fenomeno europeo grazie alla cassa di risonanza garantita dall’Eurovision Song Contest 2021, che hanno vinto lasciandosi alle spalle un’amareggiata Francia, da dove sono giunti svariati attacchi nei loro confronti. La strada è ancora lunga per lasciare un duraturo segno nel mondo della musica nostrana e internazionale ma, per ora, il percorso seguito li ha visti toccare tutte le tappe giuste. Basti pensare al record segnato con l’ingresso nella Top 20 del Regno Unito. Non accadeva da 30 anni.

Gli UK amano i Maneskin

“Zitti e Buoni” è un successo internazionale, in grado di valicare i confini italiani e imporsi nel resto d’Europa. Sui social si parla costantemente dei Maneskin, del carattere sfoderato sul palco, del sound sprigionato e di quell’attitude da rockstar dal vago sentore anni ’80.

Maneskin dietro le quinte
Maneskin – Fonte: twitter.com/thisismaneskin

Il Regno Unito li ha premiati, inserendoli nella Top 20. Un risultato a dir poco sorprendente per un brano made in Italy. Hanno trovato spazio alla posizione 17 e nulla vieta un miglioramento nei prossimi giorni. Il gruppo composto da Damiano David (cantante), Victoria (bassista), Thomas (chitarrista) ed Ethan (batterista) non ha alcuna intenzione di fermarsi. Nessun limite alla crescita dei Maneskin, che hanno ben due brani nella Top 50 globale di Spotify: “Zitti e Buoni” e “I Wanna Be Your Slave”.

Un successo internazionale

L’approdo nel Regno Unito è senza dubbio un risultato da festeggiare, ma non è il solo. Oltre a trovare spazio nella Top 50 globale di Spotify, ecco quali sono gli altri step internazionali della band ottenuti grazie a “Zitti e Buoni”:

  • è diventato il brano italiano con più stream di sempre in un solo giorno, toccando quota 4 milioni in appena 24 ore
  • è la prima canzone italiana a entrare nella Top 10 della Top 200 globale di Spotify, per la precisione al nono posto
  • ha trovato spazio nella Spotify Top 50 di Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Lituania, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera,Turchia, Ucraina e Ungheria, oltre che l’Italia

Maneskin in tour

Attraverso i propri social i Maneskin hanno annunciato le tappe del loro prossimo tour 2021-2022, che sta già facendo registrare molti tutto esaurito. Ecco dove sarà possibile apprezzarli dal vivo:

  • 14 dicembre 2021 – Palazzo dello Sport – Roma (sold-out)
  • 15 dicembre 2021 – Palazzo dello Sport – Roma (sold-out)
  • 18 dicembre 2021 – Mediolanum Forum – Milano (sold-out)
  • 19 dicembre 2021 – Mediolanum Forum – Milano (sold-out)
  • 20 marzo 2022 – Unipol Arena – Bologna
  • 22 marzo 2022 – Mediolanum Forum – Milano
  • 26 marzo 2022 – PalaPartenope – Napoli (sold-out)
  • 27 marzo 2022 – PalaPartenope – Napoli (nuova data)
  • 31 marzo 2022 – Nelson Mandela Forum – Firenze (sold-out)
  • 1 aprile 2022 – Nelson Mandela Forum – Firenze (nuova data)
  • 3 aprile 2022 – Pala Alpitour – Torino
  • 8 aprile 2022 – PalaFlorio – Bari
  • 23 aprile 2022 – Arena di Verona – Verona
i Maneskin - tweet
Maneskin – Fonte: twitter.com/thisismaneskin
I Maneskin nella Top 20 UK: quanti record per la band italiana ultima modifica: 2021-06-01T11:10:24+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x