notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Il 10 dicembre di ogni anno è la Giornata mondiale dei diritti umani. Questa data è stata scelta per ricordare l’approvazione e la proclamazione della Dichiarazione universale dei diritti umani da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, avvenuta a Parigi il 10 dicembre 1948. In realtà, l’istituzione ufficiale di questa giornata è legata al 4 dicembre 1950, quando, durante il 317º meeting globale, l’Assemblea generale dichiarò valida la data del 10 dicembre per ricordare l’importanza dei diritti umani.

Giornata mondiale dei diritti umani

La Dichiarazione universale dei diritti umani

La Giornata mondiale dei diritti dell’uomo si collega, dunque, fortemente alla Dichiarazione universale dei diritti umani. Il fondamentale documento, che è anche il più tradotto al mondo, sancisce i diritti inalienabili di ogni essere umano, senza distinzione di razza, colore, religione, sesso, ideologia politica. La tradizione di questa lista di diritti affonda nella storia e la sua struttura si collega alla dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino della Rivoluzione Francese. Oggi, a 73 anni dalla sua proclamazione, la Dichiarazione universale continua a rappresentare uno dei principali strumenti per la protezione internazionale dei diritti umani. E’ anche uno dei traguardi più importanti nella storia del diritto internazionale.

Giornata mondiale, Onu

La storia

Il documento nasce nell’immediato Dopoguerra. In quel periodo, Europa e Asia subivano le conseguenze del secondo conflitto mondiale e il mondo assisteva sgomento alla scoperta dei campi di concentramento. Per riscattarsi dagli orrori vissuti con la guerra, i 58 Paesi allora membri dell’Onu racchiusero in un documento 30 articoli che sancivano i principi umanitari e civili. Alla base di questa decisione c’era la volontà degli Stati di diffondere nel mondo i valori di democrazia, diversità e tolleranza. Nella Dichiarazione universale si parla di tutti i diritti dell’uomo, a partire dal diritto alla vita.

Per non abbassare la guardia

La Giornata mondiale rappresenta un’opportunità per riaffermare ovunque l’importanza dei diritti di ogni singolo individuo. In questo giorno celebrativo, nella città di New York viene assegnato il premio delle Nazioni Unite per i diritti umani. A Oslo (Norvegia), invece, si assegna il premio Nobel per la pace. Accanto a questi due noti riconoscimenti, sono diversi gli eventi che nel mondo vengono proposti da organizzazioni internazionali civili e umanitarie. Lo scopo è quello di educare i popoli della Terra alla conoscenza dei loro diritti.

Diritti umani

Nella storia, il rispetto per la dignità umana ha incontrato innumerevoli ostacoli. Ancora oggi, in diverse parti del mondo accade che i diritti vengano calpestati. L’effettiva diffusione e adozione dei principi è stata messa a rischio in varie occasioni. È accaduto con la Guerra Fredda, con le discriminazioni degli anni ’50 negli Stati Uniti, l’apartheid in Sudafrica, la persistenza di regimi dittatoriali in Africa o Asia. Continua ad accadere con l’integralismo islamico. Perfino nei Paesi occidentali si registra la violazione di alcuni diritti fondamentali. Per questo, le Nazioni Unite invitano a non abbassare la guardia. A dare ciascuno il proprio contributo per il rispetto dei diritti di ognuno.

Combattere per un mondo più giusto

In sintesi, nella Giornata mondiale dei diritti umani occorre combattere insieme per creare un mondo più giusto per tutti. Soprattutto per chi non può far sentire la propria voce. Non è ammissibile che ancora oggi, in alcuni angoli del mondo, soprattutto in quelli colpiti dalla povertà, grandi aree della popolazione patiscano una carenza o addirittura l’assenza dei diritti umani di base. Ciò non riguarda solo i Paesi in via di sviluppo o del Terzo Mondo. I diritti umani sono un patrimonio dell’intera umanità. La giornata mondiale, a ciò dedicata, dovrebbe essere ricordata, celebrata e affrontata con attenzione da ogni cittadino che desidera un mondo più equo e giusto.

(Foto: Giornata mondiale dei diritti umani, Pagina Facebook)

Oggi si celebra la Giornata mondiale dei diritti umani ultima modifica: 2021-12-10T09:00:52+01:00 da Antonietta Malito

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x