L’Ircss Ospedale San Raffaele apre il Centro di eccellenza per la Salute metabolica, una struttura che si occupa di problemi di obesità e sovrappeso, intolleranza al glucosio e malattie metaboliche del fegato, dal diabete all’ipertensione arteriosa.

Questa struttura nasce dall’espansione continua, in Italia e nel mondo, di sindromi e malattie metaboliche: dal diabete di tipo 2 alle disglicemie, dalle dislipidemie all’ipertensione arteriosa e alle malattie epatiche metaboliche. Queste sindromi sono presenti frequentemente in associazioni multiple tra loro e responsabili di elevato rischio cardiovascolare e mortalità precoce associati. 

I nuovi farmaci

Nell’ultimo decennio sono stati creati dei nuovi farmaci denominati GLP-1 agonisti che, durante le sperimentazioni cliniche, hanno dimostrato di contrastare tutte queste manifestazioni morbose. Tali farmaci, tra i quali quello più rappresentativo è Semaglutide, sono molto più efficaci nella terapia del diabete di tipo 2, dell’obesità e delle epatopatie metaboliche, associati per la prima volta a una significativa riduzione del rischio cardiovascolare, con evidenti effetti di protezione cardiaca e renale. I medicinali agiscono attraverso meccanismi d’azione innovativi e mantenendo un profilo di sicurezza molto elevato. 

Queste ultime certezza, soprattutto quelle che uniscono la riduzione del peso e del rischio cardiovascolare associato, sono considerate rivoluzionarie considerando il peso sociale ed economico che l’insieme di queste malattie comporta nella società contemporanea. 

Diabete e San Raffaele

L’Irccs Ospedale San Raffaele ha da sempre investito notevoli risorse nella ricerca nel campo del diabete e delle malattie metaboliche correlate. Nel 2007, a tal proposito, ha dato vita al Diabetes Research Institute, un esempio di istituto scientifico in grado di integrare la ricerca di base con le sperimentazioni cliniche e la pratica assistenziale quotidiana, applicando così un modello di ricerca tra i migliori al mondo. 

Nelle diverse aree delle malattie metaboliche l’Ospedale San Raffaele segue ogni anno tra 87 e 94mila pazienti diventando, così, uno tra i maggiori centri italiani per la cura di queste patologie e uno dei più qualificati centri di ricerca. 

Il San Raffaele apre il Centro di Eccellenza per la Salute metabolica ultima modifica: 2024-06-25T10:00:44+02:00 da laracalogiuri

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x