notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

L’Italia come la Grecia, sulla scia del piano isole Covid-free. Entro fine aprile gli abitanti delle 69 isole greche riceveranno il vaccino. L’obiettivo è quello di far partire al meglio la stagione estiva, fulcro dell’attività turistica del Paese.
Un discorso che rispecchia molto quello italiano, anche se il “Bel Paese” vanta numeri decisamente incoraggianti, sotto l’aspetto del turismo, anche sulla terraferma. L’idea che si fa largo nei palazzi del Governo e in alcune regioni è quella di tutelare i residenti e lavoratori delle isole minori. Da Ischia a Ponza, dalle Eolie all’Elba. In un secondo momento, però, si procederebbe alla vaccinazione anche di Sicilia e Sardegna.
Un’idea accolta in maniera tutt’altro che unitaria di vari partiti politici. Titubanze che non paiono poter fermare l’operato di alcuni governatori. Basti pensare a De Luca in Campania, certo di voler vaccinare per intero Ischia, Capri e Procida. Con il caldo che in tempi brevi travolgerà l’intero stivale e le prevedibili riaperture in arrivo, in molti si chiedono quali siano le isole destinate a rientrare in questa bolla.

Positano

Cosa prevede il piano

Avviata la procedura per l’introduzione delle isole Covid-free anche in Italia, il tutto tramite una “Pianificazione relativa alla predisposizione organizzativa per l’effettuazione della campagna vaccinale a favore della popolazione nelle isole minori”.
Ciò vuol dire che esistono dei parametri da rispettare per poter accedere a tale elenco. Occorrono delle garanzie di sicurezza per quanto concerne il presidio medico locale e le strutture sanitarie. Se tutto dovesse andare per il meglio, si consentirà la ripresa dell’attività in serenità. Ciò porterà al ritorno al proprio impiego degli operatori stagionali. Un piano che prevede l’uso del vaccino monodose di Johnson & Johnson.
Le prime tre della classe potrebbero essere Capri, Linosa e Lampedusa. Lo status di isole Covid-free potrebbe essere ottenuto, in questi casi, già entro la fine di aprile, qualora la fornitura dei vaccini Johnson & Johnson dovesse ripartire. In caso di ulteriori ritardi si tenterà di completare questo primo ciclo entro metà maggio.
La campagna vaccinale riguarderà l’intera popolazione over 18, come annunciato da Michele Forgione, sindaco di Favignana. Al di là delle prime tre citate, il resto delle isole italiane mira a immunizzarsi entro la fine di giugno, in tempo per fronteggiare la fase di “alta stagione” estiva.

Isole Eolie

Isole Covid-free, quali sono

Ecco l’elenco provvisorio delle isole pronte a vaccinarsi:

  • Ischia
  • Capri
  • Procida
  • Eolie
  • Egadi
  • Pelagie
  • Pontine
  • Isola d’Elba
  • Isola del Giglio
  • Sardegna

L’obiettivo è, come spiegato, quello di riuscire a dotare le splendide isole italiane di una sorta di “bollino di sicurezza”. Questo potrebbe consentire ai turisti nostrani e stranieri di prenotare le proprie vacanze in assoluta serenità.
Vaccinare l’intera popolazione locale e i lavoratori previsti per il periodo estivo non esclude aprioristicamente i rischi della pandemia. Il vaccino non impedisce la trasmissione del virus. Ciò vuol dire che non ci si potrà aspettare un’estate priva degli ormai ben noti dispositivi sanitari e delle fondamentali norme di sicurezza. Sarà fondamentale rispettare le specifiche regole previste, tutelando sé e le isole che sono patrimonio dell’umanità.

Isole Covid-free in Italia: cosa vuol dire e quali sono ultima modifica: 2021-04-26T17:00:00+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x