notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Il momento d’oro dello sport italiano non accenna a fermarsi. Gli atleti azzurri sono protagonisti anche ai Mondiali di bocce, con due ori e tante medaglie conquistate nella specialità Volo. Successi che si aggiungono a tutti gli altri trionfi dello sport italiano in questa estate, alimentando ulteriormente il crescente entusiasmo intorno ai colori azzurri.

I successi azzurri

Sono andati in scena in questi giorni a Martingues, Francia, i Mondiali di bocce. Come per ogni disciplina sportiva da qualche mese a questa parte, gli atleti azzurri si sono affermati come grandi protagonisti. Nel particolare, l’Italia ha conquistato ben 8 medaglie nella specialità Volo, tra cui due ori.

Le specialità Volo è quella che si pratica con delle grandi bocce di metallo ed è stata proposta come nuova disciplina olimpica a partire dal 2024. Alex Zoia e Ivan Soligon si sono laureati campioni del mondo in questa specialità nella Coppia Under 23, mentre Gabriele Graziano lo ha fatto nel tiro di Precisione Under 23.

Gli altri successi azzurri portano invece le firme di Simone Mana e Matteo Bardella, argento nella Coppia Under 18, di Stefano Aliverti, argento nel tiro progressivo Under 23, di Serena Traversa ed Emanuele Ferrero, secondo posto nella staffetta mista, e di Matteo Golfetto e Mattia Falconieri, secondi nel Tiro di Precisione Under 28. Infine, le ultime due medaglie, due bronzi, sono state conquistate da Stefano Pegoraro nel Tiro Progressivo Senior e da Mattia Falconieri nell’Individuale Under 18.

bocce italia

I commenti al trionfo nei Mondiali di bocce

Ovviamente l’entusiasmo è schizzato alle stelle dopo questi successi. Questo il commento del presidente della Federbocce Marco Giunio De Sanctis: “I complimenti vanno ai tre neo-campioni del Mondo, Alex Zoia, Ivan Soligon e Gabriele Graziano, che hanno permesso che l’Inno di Mameli facesse da cornice alle premiazioni al bocciodromo di Martigues. Le otto medaglie sono un buon bottino per la delegazione guidata da Enrico Birolo e dei ct Piero Amerio e Carlo Pastre. È pur vero che si è trattata di una rassegna iridata con poche Nazioni, ma il valore di un Mondiale è sempre assoluto e, quindi, la soddisfazione per i risultati raggiunti è grande. Non mi stancherò mai di ripeterlo. Per dare una nuova immagine allo sport delle bocce a livello internazionale è necessario che ci sia un organismo unitario in grado di dettare una linea comune e unitaria, non solo politica, ma anche per l’organizzazione di questi importanti eventi”.

Il grande successo azzurro al Mondiale di bocce aggiunge un ulteriore tassello alla strepitosa estate dello sport italiano. Tutto è iniziato col successo della Nazionale di calcio agli Europei, proseguito con le imprese degli atleti azzurri nelle Olimpiadi di Tokyo. Inoltre solo alcuni giorni fa, si è arricchito con la vittoria degli Europei, femminili e maschili, di Pallavolo. Una sequenza impressionante di vittoria, che vorremmo davvero potesse non avere mai fine.

Fonte fotografie: Facebook Federbocce

L’Italia trionfa ancora: due ori ai Mondiali di bocce ultima modifica: 2021-09-21T18:48:29+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x