notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

La semifinale Italia-Spagna viene vinta dagli Azzurri ai rigori. La squadra allenata da Roberto Mancini conquista così la finale di Euro 2020. Decisivo il rigore di Jorginho che nella lotteria finale non sbaglia dopo l’errore di Morata. Nei tempi regolamentari Italia in vantaggio con Chiesa, proprio Morata pareggia i conti. Poi l’epilogo finale con Donnarumma che ipnotizza l’attaccante della Juventus e Jorginho che porta in finale l’Italia.

italia-spagna
Fonte Twitter @azzurri

Italia-Spagna, sofferenza azzurra

Primo tempo di sofferenza per l’Italia. La Spagna prende subito le misure e con tanta pressione recuperare velocemente palla tenendo in mano il pallino del gioco. Al 13′ prima grande occasione per Oyarzabal che tutto solo non controlla e favorisce il recupero di Emerson. Ferran Torres prova la conclusione centrale ma spara alto, poi si accende per un attimo l’Italia.

Emerson anticipa Unai Simon e serve Immobile che non riesce a calciare a porta vuota, palla a Barella che viene però murato dalla difesa spagnola. La grande occasione è sui piedi Dani Olmo che al 25′ spara la conclusione a botta sicura, trovando la risposta di Donnarumma. La Spagna continua a spingere e ci prova più volte ma senza conclusione. L’Italia chiude in attacco e al 45′ Emerson Palmieri dalla sinistra colpisce la traversa con il pallone deviato dal portiere Unai Simon.

Morata risponde a Chiesa

Nel secondo tempo la Spagna riparte subito in pressione. Immobile sorprende i due centrali dopo pochi minuti ma colpisce debolmente. Al 50′ provvidenziale intervento di Di Lorenzo che toglie il pallone dai piedi di Ferran Torres. Chiesa inizia ad accendersi e tenta il diagonale, bloccato da Unai Simon. Poi al 60′ arriva il gol: straordinaria ripartenza degli Azzurri, Insigne serve Immobile, la difesa allontana sui piedi di Chiesa che con un tiro a giro sorprende Unai Simon. Luis Enrique si affida a Morata e l’attaccante della Juventus risveglia l’attacco iberico.

Busquets pennella per Oyarzabal che ancora una volta grazie l’Italia da due passi. Gli azzurri sfiorano subito dopo il raddoppio: Chiesa risponde servendo perfettamente Berardi, appena entrato, ma la conclusione viene sventata da Unai Simon. La squadra di Mancini accarezza il sogno finale ma all’80’ arriva la doccia fredda: break della Spagna che taglia in due il centrocampo, Dani Olmo verticalizza per Morata che davanti a Donnarumma non sbaglia. E’ 1-1. Gli ultimi dieci minuti scorrono senza sussulti e si va ai supplementari.

Italia-Spagna ai rigori, Jorginho decisivo

La prima grande azione dei supplementari è della Spagna. Punizione dalla sinistra di Dani Olmo, Donnarumma riesce a respingere, carambola davanti al portiere e palla che finisce a lato. Ennesima sofferenza al 101′ con uno spiovente dalla destra che mette in difficoltà Donnarumma, Marcos Llorente raccoglie il pallone e conclude ma Chiellini fa muro e salva la porta azzurra. Nel secondo tempo supplementare urlo strozzato in gola per l’Italia con Berardi che trova il gol ma in posizione di fuorigioco. La stanchezza ha la meglio e la sfida si decide ai rigori.

Locatelli sbaglia il primo rigore per l’Italia, Dani Olmo spara alto ed è ancora parità. Belotti realizza e porta in vantaggio l’Italia, la Spagna trova subito il pari con Gerard Moreno. Tocca a Bonucci dal dischetto e non sbaglia, Thiago Alcantara pareggia i conti. Bernardeschi riporta in vantaggio l’Italia, Morata si fa ipnotizzare da Donnarumma. Jorginho dagli undici metri spiazza Unai Simon e manda gli Azzurri in finale!

Italia-Spagna 5-3, Azzurri in finale! ultima modifica: 2021-07-06T23:50:00+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x