notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Buon sangue non mente. Mai detto fu più vero se si pensa alla diciottenne Larissa Iapichino, figlia della campionessa di salto in lungo Fiona May e dell’astista Gianni Iapichino, che ieri è diventata la nuova detentrice del record mondiale under 20 di salto in lungo indoor, con il suo salto di ben 6,91 metri ai Campionati italiani assoluti indoor di Ancona. Questa prodezza ha fatto sì che la giovane lunghista superasse il record (imbattuto dal 1983) della tedesca Heike Drechsler, con i suoi 6,88 metri. Inoltre Larissa è riuscita ad eguagliare la madre Fiona, con il suo salto eseguito a Valencia 23 anni fa (quando aveva 28 anni). Questo strepitoso salto porta Larissa Iapichino direttamente alle Olimpiadi di Tokyo 2021, che si terranno dal 23 luglio all’8 agosto.

Chi è Larissa Iapichino, promessa del salto in lungo, come la madre Fiona May

Nata a Borgo San Lorenzo (Firenze) classe 2002, Larissa si mostra fin da subito un prodigio dell’atletica leggera. Proprio come la madre Fiona May, la sua specialità è il salto in lungo. La sua è una carriera fatta perlopiù di record e medaglie d’oro. Il 22 giugno 2019 (ancora 16enne), Larissa ottiene il suo primo record con un salto di 6,64 m (indoor), ai campionati italiani di Agropoli. Ciò le valse il primato tra gli italiani under 18 e under 20. L’anno successivo, ai Campionati italiani assoluti di Atletica leggera di Padova, riesce ad infrangere un altro record, saltando 6,32 metri controvento, vincendo la medaglia d’oro. Il 16 luglio, al meeting di Savona, riesce ad effettuare un salto di ben 6,80 metri. Si tratta della seconda migliore prestazione di un’italiana in questa specialità, dopo Fiona May, il cui record è di 7,11 metri (Budapest 1998).

La carriera di Larissa Iapichino è ancora lunga e, sicuramente, saprà dare ancora molte soddisfazioni alla squadra italiana di atletica. La giovane lunghista è capace di superare costantemente i propri limiti e collezionare nuovi record. La prossima avventura alle Olimpiadi di Tokyo 2021 si preannuncia già piena di medaglie d’oro.

Fotografia in evidenza: © Larissa Iapichino (pagina ufficiale Facebook).

Larissa Iapichino come Fiona May: è record di salto in lungo ultima modifica: 2021-02-21T13:00:00+01:00 da Antonello Ciccarello
Summary

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x