notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

A due anni dal disco Milleanni, i Nomadi tornano con un nuovo progetto, nato durante i mesi del lockdown. Si tratta di Solo esseri umani, un album di inediti che sarà pubblicato il 23 aprile. Questo disco gira intorno a tre parole essenziali: valori, vita, amore. Come riportato sul sito della band, che quest’anno compie 58 anni di attività, “queste parole sono il punto di partenza per ogni brano dell’album pieno di spunti di riflessione sul particolare e tragico momento che stiamo attraversando e sulla nostra esistenza”. Solo esseri umani è stato anticipato dal singolo Frasi nel fuoco, pubblicato lo scorso 9 aprile. Si tratta di una ballata, in pieno stile Nomadi, con sonorità celtiche. Nel videoclip sono presenti artisti di vario genere (musicisti, ballerini, circensi, ecc.), categoria questa tra le più colpite durante la pandemia. Il video si pone quindi come un inno alla vita e alla rinascita dell’arte.

Solo esseri umani: l’omaggio dei Nomadi all’amico Augusto Daolio

Solo esseri umani dei Nomadi è un disco particolare per due ragioni. La prima riguarda la title track, che vede la collaborazione di Enzo Iacchetti, amico storico della band. La seconda è invece la dedica che Beppe Carletti, unico membro originario dei Nomadi, ha voluto fare al compianto amico Augusto Daolio, scomparso nel 1992 a causa di un cancro ai polmoni. Il brano, intitolato Il segno del fuoriclasse, è un omaggio a quel ragazzo curioso e geniale, con cui Carletti ha condiviso 30 anni della sua vita, sopra e fuori dal palco. L’album è composta da 11 brani. Oltre alla title track e ai già citati Frasi nel fuoco e Il segno del fuoriclasse, la tracklist è composta da: Ogni cosa che vivrai, Fidati di me, Abbracciami ancora una volta, C’eri anche tu, Soffio Celeste, Dalla parte del cuore, Voci per cantare e Solo esseri umani (versione singola).

Come i precedenti lavori discografici dei Nomadi, anche Solo esseri umani si prospetta essere un successo. La band emiliana spera ora di poter suonare presto dal vivo i nuovi brani in giro per il paese. Negli ultimi mesi sono stati molti gli eventi cancellati, compreso il tradizionale Nomadicontro, che si svolge ogni anno a febbraio a Novellara (RE) in occasione del compleanno di Augusto Daolio. Ad oggi non è ancora chiaro quando si potrà tornare ad assistere ai concerti (forse già da fine 2021 o dal 2022). In ogni caso è probabile che la band, tra le più longeve d’Italia, abbia già in programma un grande evento per i propri fan nel 2023, per festeggiare insieme i 60 di carriera dei Nomadi.

Foto di copertina: Nomadi (pagina ufficiale Facebook).

Nomadi: il 23 aprile arriva “Solo esseri umani” ultima modifica: 2021-04-22T15:31:32+02:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x