Un nuovo inquilino per il Quirinale: gli italiani si preparano ad acclamare il nuovo presidente della Repubblica che sarà eletto a Camere riunite. Il primo voto del Parlamento in seduta congiunta è previsto per il 24 gennaio alle 15. A scegliere il successore dell’attuale capo dello Stato in carica, Sergio Mattarella, saranno i parlamentari e i delegati regionali, il cosiddetto collegio dei grandi elettori.

Le funzioni del capo dello Stato

Il presidente della Repubblica è il capo dello Stato e rappresenta l’unità nazionale. Egli ha il comando delle Forze armate, presiede il Consiglio supremo di difesa; ha il potere di dichiarare lo stato di guerra deliberato dalle Camere. Presiede il Consiglio superiore della magistratura. Ha la facoltà di inviare messaggi alle Camere, di indire le elezioni delle nuove Camere e di fissarne la prima riunione. Il presidente autorizza la presentazione al Parlamento dei disegni di legge emessi dall’esecutivo nazionale.

studio presidente della repubblica
Lo studio del capo dello Stato al Quirinale ( Foto quirinale.it)

E, ancora, egli promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge. Il capo dello Stato ha il potere di indire il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione. Accredita e riceve i rappresentanti diplomatici, ratifica i trattati internazionali, previa autorizzazione delle Camere. Può concedere la grazia e commutare le pene; può conferire le onorificenze della Repubblica.

Elezione del presidente della Repubblica

Per eleggere il nuovo capo dello Stato sono necessari i due terzi dei voti nei primi tre scrutini, oppure la sola maggioranza assoluta dal quarto scrutinio in poi. Completate le operazioni di voto, il presidente della Camera comunica l’esito del voto al neoeletto. Allora, secondo la prassi, il presidente della Repubblica in carica si dimette, se non si è ancora concluso il suo mandato. Se invece il mandato è finito vale il principio generale della “prorogatio”, cioè il Presidente rimane in carica fino all’elezione del suo successore. La Costituzione non indica tempi precisi tra l’ elezione e il giuramento davanti al Parlamento in seduta comune. Ad esempio Mattarella fu eletto il 31 gennaio 2015 e giurò il 3 febbraio.

presidente mattarella
Sergio Mattarella, 12mo presidente della Repubblica italiana (Foto quirinale.it)

Le disposizioni per gli elettori positivi al Covid

Per consentire anche agli elettori contagiati dal Covid di votare, il presidente Mattarella, ha firmato il decreto-legge appositamente emesso su “Disposizioni urgenti per consentire l’esercizio del diritto di voto in occasione della prossima elezione del Presidente della Repubblica”. In pratica il decreto autorizza gli elettori positivi a lasciare, in via eccezionale, il loro domicilio per poter votare. Durante la trasferta, i grandi elettori positivi al Covid o in quarantena hanno il “divieto di utilizzo dei mezzi pubblici. Divieto di sosta in luoghi pubblici, divieto di entrare in contatto con soggetti diversi da coloro che sono preposti alle operazioni di voto”. Inoltre “hanno divieto di pernottamento e consumazione dei pasti nei luoghi diversi da quelli indicati come sede di isolamento o quarantena. E, infine, obbligo di utilizzo costante, all’aperto e al chiuso di mascherine Ffp2”.

I presidenti della Repubblica dal 1948 ad oggi

Dal 1948 ad oggi l’Italia ha avuto 12 presidenti. Il primo è stato Enrico De Nicola (1° gennaio 1948 – 12 maggio 1948). A seguire Luigi Einaudi (1948-1955); Giovanni Gronchi (1955-1962); Antonio Segni: (1962-1964); Giuseppe Saragat (1964-1971); Giovanni Leone (1971-1978). E, ancora, Sandro Pertini (1978-1985); Francesco Cossiga (1985-1992); Oscar Luigi Scalfaro (1992-1999). Carlo Azeglio Ciampi (1999-2006); Giorgio Napolitano (2006-2013); Giorgio Napolitano bis (2013-2015) e Sergio Mattarella (2015-2002).

(In evidenza il Parlamento in seduta congiunta – foto quirinale.it)

Pronti a votare il nuovo presidente della Repubblica ultima modifica: 2022-01-22T08:55:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x