In Italia le feste e le sagre rappresentano momenti davvero unici! Il buon cibo della tradizione, danze tipiche della regione di provenienza, e un rispettoso cenno di capo alla fede. Ebbene, tantissime sono le nostre ricorrenze, e altrettante le consuetudini che si celebrano in queste occasioni. Conoscerle è sempre piacevole, e parteciparvi…anche meglio! Una in particolare è la Festa alla Torre dei Santi Pietro e Paolo, che quest’anno è giunta alla sua 32^ edizione!

La Festa alla Torre dei Santi Pietro e Paolo: cultura e gastronomia

Bisogna sempre tenere vive le tradizioni, e far si che queste siano onorate a dovere. Se poi si associano a questi eventi anche dei gustosi piatti da assaporare, il quadro è completo. La Festa alla Torre dei Santi Pietro e Paolo si svolge ogni anno nella località di San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì-Cesena. Non è un caso che una sagra così apprezzata si svolga in una delle regioni con un patrimonio enogastronomico così invidiabile. Precisamente l’evento ha luogo presso Villa Torlonia, dove Ruggero Pascoli, padre del grande poeta Giovanni Pascoli, esercitava il mestiere di fattore. Questa manifestazione viene patrocinata dal comune di San Mauro Pascoli, e viene praticata sempre nell’ultimo weekend di giugno. Quest’anno il periodo interessato sarà dal 22 al 24 giugno, e i giorni in cui si terrà la festa saranno parecchio intensi!

Santi Pietro e Paolo - Villa Torlonia (foto di cesenatoday.it)
Villa Torlonia (foto di cesenatoday.it)

Questa festa coinvolge i soci dell’associazione La Torre, insieme a tutti coloro che amano la propria terra e le proprie tradizioni. Solitamente per celebrare questa ricorrenza accorre tutta la cittadinanza, e si registra una notevole affluenza anche dai paesini limitrofi. Durante i festeggiamenti saranno molte le attività previste, tra cui una delle più apprezzate: la visita guidata all’interno dell’edificio padronale di Villa Torlonia, che normalmente non è accessibile al grande pubblico. Oltre al tour nella villa, è possibile anche visitare una chiesetta molto antica, dedicata ai Santi della Festa, Pietro e Paolo. Non solo, verranno allestiti degli stands gastronomici predisposti dall’associazione Torre, con degustazione dei piatti tipici locali.

Programma della Festa: giorni all’insegna del divertimento

La Festa alla Torre dei Santi Pietro e Paolo prevede un 2018 coi fiocchi. Il primo giorno della sagra, il 22 giugno, ci sarà uno stand gastronomico con le leccornie della tradizione romagnola. In seguito musica dal vivo e il giorno dopo, il 23, non mancherà modo di divertirsi a ritmo di Pizzica. Per l’ultimo giorno, il 24, si prevede invece qualcos’altro. Alle dieci una rigenerante sosta spirituale alla caratteristica chiesetta dei Santi Pietro e Paolo, per poi ammirare oggetti del passato con l’allestimento Mercanti a Corte. Seguirà un’avvincente gara di fionda, un altro stand gastronomico e uno spettacolo musicale da non perdere. Insomma, il programma è bello fitto e ricco non solo di danze e balli, ma anche di gustosissimi cibi tipici dell’Emilia Romagna. Che aspettate? Sapori e colori del passato vi aspettano.

Santi Pietro e Paolo - Un contadino alla Festa alla Torre
Un contadino alla Festa alla Torre
Marcella Calascibetta

Autore: Marcella Calascibetta

Scrivo dall’età di sedici anni, e (per fortuna) non ho mai smesso. Sono laureata con orgoglio alla Federico II di Napoli, città che amo e che mi diede i natali. Con mia grande gioia, ho avuto la possibilità di veder pubblicato il mio primo romanzo, dopo tanti anni che era rimasto segregato in un cassetto. Una frase che mi rispecchia? I sogni migliori si fanno da svegli!

32^ Festa alla Torre dei Santi Pietro e Paolo: il gusto incontra il divertimento! ultima modifica: 2018-06-20T09:00:07+00:00 da Marcella Calascibetta

Commenti