La lingua degli uomini

Nel libro della Genesi, secondo le antiche scritture, gli uomini parlavano tutti la medesima lingua.
Ogni individuo non aveva alcuna difficoltà nella comunicazione verbale.
Questo rendeva possibile la realizzazione di qualsiasi opera, perfino una torre in grado di raggiungere e superare il cielo.
Il Signore vide in quell’impresa una sfida nei suoi confronti, un gesto ambizioso, carico di arroganza e presunzione. Decise così di impedire la costruzione della torre.
Fece in modo che quel popolo unito da una sola lingua, perdesse quella capacità comunicativa separandosi in tanti gruppi con lingue diverse.

Ludwig: il traduttore online tutto italiano

I programmi per la traduzione di frasi in lingue diverse sono centinaia, forse migliaia. Google Translate, Babylon Translator o Yourist sono solo alcune delle tante applicazioni utili nei nostri viaggi.
Da qualche mese il mercato della traduzione online ha visto l’entrata di Ludwig, il traduttore in lingua inglese progettato da una piccola startup siciliana.
Ludwig (www.ludwig.guru), chiamato così in onore del famoso filosofo del linguaggio austriaco Ludwig Wittgenstein, è un programma nato per ottimizzare il concetto di traduzione.
Grazie ad un database con milioni di frasi e un algoritmo è capace di decifrare una parola non solo attraverso il significato letterario, ma anche dal contesto in cui la si usa.

Il successo di Ludwig

Nata a Palermo nel 2014, la startup siciliana ha lavorato duramente per la realizzazione di Ludwig.
Antonio Rotolo, archeologo nel campo della ricerca universitaria, Federico Papa, avvocato, e Roberta Pellegrino, cognitivista specializzata in meccanismi decisionali e di business, sono i fondatori della piccola startup vincitrice del Working Capital di Telecom Italia.
Sin dalle prime settimane i feedback sono stati più che positivi.
questo ha consentito a Ludwig di ottenere un numero sempre maggiore di utenti che hanno generato più di un milione di visualizzazioni di pagina.

ed in futuro…

Per il futuro è previsto il rilascio dell’app, sia mobile che per pc.
L’obiettivo è chiaro: inserirsi nel mercato di riferimento che conta oltre 600 milioni di utenti.
Un miliardo di utenti sono previsti per il 2020.
Ludwig promette a chiunque in poter scrivere correttamente in lingua inglese.
Tuttavia, per sicurezza, evitiamo di pensare di costruire una torre in grado di raggiungere e superare il cielo…

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Laureato in lettere, fa della scrittura, dei racconti e dei viaggi le sue grandi passioni. Ama girare il mondo, soprattutto attraverso il cibo, e scoprire curiosità e aneddoti di ogni paese. Sogna un lungo viaggio in estremo oriente e poter raccontare, a modo suo, le proprie avventure. Scrive per diversi siti e blog, tra cui www.italiani.it, riportando storie e notizie che riguardano gli italiani nel mondo.

Lingua di Ludwig: un traduttore tutto italiano ultima modifica: 2016-09-16T18:00:51+00:00 da Gabriele Roberti