notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Degli abbracci speciali non solo perché ne avremmo bisogno in questo difficile periodo ma anche perché sono buoni. Una delle grandi aziende italiane, leader nel settore della produzione di prodotti da forno, ha sposato la campagna di beneficenza “#NoiConGliInfermieri”. Di chi si tratta? Mulino bianco, è il brand che fa parte della “Barilla” e che sta distribuendo delle speciali confezioni dei suoi conosciuti biscotti “abbracci” per destinare il ricavato a chi è in prima linea nella pandemia. Infatti #NoiConGliInfermieri è  il fondo di solidarietà creato dalla Federazione nazionale Ordine professioni infermieristiche (Fnopi) che, in Italia, rappresenta oltre 450mila infermieri.

Abbracci tra amici
La campagna solidale per gli infermieri rilancia il gesto simbolico dell’abbraccio che manca

Confezione “Abbracci” destinata a raccogliere fondi per gli infermieri

Il progetto solidale avviato dall’azienda è finalizzata a sostenere la categoria degli infermieri e le loro famiglie. Il personale che in questi mesi lotta in prima linea contro il Covid. La particolare confezione dei biscotti “Abbracci” è facilmente riconoscibile, perché ha un colore celeste e il disegno di uno stetoscopio. E una scritta “Questi abbracci sono per loro”. Il ricavato della vendita di queste confezioni, fino al raggiungimento di due milioni di euro, sarà devoluto al fondo istituito dalla Federazione nazionale.

Fin dall’inizio dell’emergenza il Gruppo Barilla ha espresso la sua vicinanza agli italiani – ha dichiarato Julia Schwoerer, vice president Mulino Bianco – abbiamo scelto di compiere questo nuovo passo attraverso Mulino Bianco, che, da sempre, porta alle persone la felicità fatta di piccole cose, cariche di significato ed emozioni, proprio come un abbraccio. Gli ‘Abbracci per gli Infermieri’ non sono solo biscotti, ma un modo per far sentire a tutti gli infermieri d’Italia che siamo con loro. I dipendenti dei nostri stabilimenti ci hanno aiutato a realizzare per tempo le confezioni speciali, lavorando anche durante il periodo natalizio per sostenere la campagna di Fnopi e per far arrivare in modo concreto la nostra vicinanza a quanti in questi mesi si sono presi cura degli altri nel momento del bisogno”.

La campagna degli abbracci della Mulino Bianco
La speciale confezione che è stata realizzata dall’azienda

I gesti che fanno la differenza

E in questo periodo dove la parola distanziamento sociale è ormai diventata la più odiata ma anche quella da rispettare prima di ogni cosa, un abbraccio simbolico diventa significativo. Sono tante le foto e le immagini delle stanze degli abbracci realizzate nelle strutture sanitarie, dove con ogni accorgimento, guanti e barriera trasparente, si permette ai familiari di poter toccare e abbracciare un parente malato. Se un abbraccio può fare la differenza, cosa possono fare milioni di Abbracci?” dice la campagna della Mulino bianco. Le confezioni presentate nei primi giorni di questo 2021.

Gli abbracci che tanto vorremmo riavere
In questa pandemia mancano la vicinanza e i gesti di affetto

La campagna solidale della Federazione infermieri con lo slogan #NoiConGliInfermieri sono in tanti ad aver aderito alla campagna promossa dalla “Fnopi”. In sette mesi sono stati raccolti 4 milioni di euro, di cui quasi 2 già destinate agli infermieri in difficoltà. Il ricavato della vendita degli “Abbracci” del Mulino Bianco punta ad arrivare alla somma di due milioni, per riuscire così a raggiungere altre famiglie di infermieri e dare un significativo aiuto in questa emergenza.

“Abbracci” per gli infermieri, il gesto solidale del Mulino Bianco ultima modifica: 2021-01-09T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti