È risaputo quanto noi italiani amiamo il cioccolato. E anche di quanti maestri cioccolatai sono presenti nel nostro Paese. Celebrare questo nobile e gustoso alimento ci riesce davvero bene. Uno degli eventi più importanti dedicati al cioccolato si svolge a Bologna dal 15 al 18 novembre. Stiamo parlando del Cioccoshow 2018.

L’evento giunge alla XIV edizione

Anche quest’anno Bologna ospiterà una delle fiere più importanti dedicate al cioccolato. Dal 15 al 18 novembre avrà luogo il Cioccoshow, nella zona piazza XX Settembre. La kermesse, giunta all’edizione numero quattordici, sarà organizzata dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e dalla BF Servizi, specializzata in allestimento fiere.

Porta Galliera Cioccoshow
Porta Galliera, nella zona di piazza XX Settembre, location del Cioccoshow 2018

L’evento si terrà al termine della Fiera del Libro, altro importante appuntamento che a Bologna si tiene due volte l’anno. Per permettere un’agevole organizzazione del Cioccoshow, il Comune di Bologna ha accorciato la Fiera nel suo appuntamento autunnale, allungando quello primaverile.

Una vera e propria fiera del cioccolato

Una dovuta precisazione da fare è che il Cioccoshow non è semplicemente una festa del cioccolato, ma una vera e propria fiera dedicata, che coinvolge non solo golosi e curiosi, ma anche e soprattutto professionisti del settore. Saranno allestiti anche laboratori tenuti da maestri cioccolatai e ci saranno dei premi da assegnare. Il più importante è quello dedicato al maestro Angelo Solero, che quest’anno sarà assegnato al cioccolatiere Mario Morri. In piazza Re Enzo, invece, ci sarà un laboratorio artigianale aperto al pubblico e alle scuole, tutti i giorni della kermesse dalle 10 alle 19. Ad organizzarlo saranno i maestri cioccolatieri di CiocchinBo. In piazza Galvani, invece l’Associazione Pasticcieri Bolognesi terrà una vera e propria Scuola del Cioccolato, un corso per adulti e bambini dai 6 ai 13 anni.

Cioccoshow 2018 Bologna
Una foto da una scorsa edizione del Cioccoshow. Fonte wikimedia

È consuetudine, durante l’evento, organizzare anche singolari mostre che legano personaggi del mondo dell’arte e il cioccolato. Nel 2010, ad esempio, fu allestita la mostra Ma Caravaggio amava la cioccolata?, in occasione del quattrocentesimo anniversario della morte del pittore lombardo.

Contatti

L’organizzatore di Cioccoshow 2018 ha messo a disposizione di tutti gli interessati una pagina Facebook dedicata, il sito su cui sarà caricato a brevissimo tutto il programma ufficiale, e il l’evento ufficiale, sempre su Facebook. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa di BF Servizi s.r.l., che si trova a Bologna, in via A.Maserati 18. Il numero telefonico da contattare è 051.282811, mentre quello del fax è 051.282810.

Cioccoshow 2018 cioccolato. Fonte: tOrange
Il cioccoshow è una festa di gusto e fantasia

Come negli anni precedenti, l’evento sarà assolutamente gratuito ed accessibile a tutti. Qui in basso vi proponiamo la locandina dell’evento.

Cioccoshow 2018 locandina
La locandina del Cioccoshow 2018. Fonte: facebook

Bologna, capoluogo industriale e di gusto

L’evento del Cioccoshow è solo uno dei mille vanti della città di Bologna. L’importanza di questa città è dovuta da molteplici fatto, oltre al fatto di essere il capoluogo dell’Emilia Romagna. Situata nella parte emiliana, rappresenta una delle capitali del gusto (i suoi tortellini e la sua pasta fresca sono conosciute in tutto il mondo), è anche un grande polo industriale.

Bologna Cioccoshow 2018
Magnifica veduta di Bologna. Fonte: wikipedia

Il primo embrione della città vide la luce intorno al I millennio a.C. e la sua importanza crebbe sotto gli Etruschi e i Romani. Nel Medioevo fu comune indipendente e poi centro cardine dello Stato Pontificio. Le meraviglie collocate sul suo territorio l’hanno resa Capitale della cultura nel 2000 e città della musica UNESCO nel 2006.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Gusto e creatività a Bologna. A metà novembre torna il Cioccoshow ultima modifica: 2018-11-14T09:20:14+00:00 da Luigi Bove

Commenti