notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Covid, via libera dell’Aifa all’utilizzo della pillola Molnupiravir di Merck e all’antivirale Remdesivir nella terapia contro il virus. L’Aifa rende noto che “la commissione tecnico-scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco, il 22 dicembre scorso, ha autorizzato i due antivirali. Si tratta di Molnupiravir e Remdesivir, per il trattamento di pazienti non ospedalizzati per Covid-19 con malattia lieve-moderata di recente insorgenza. E con condizioni cliniche concomitanti che rappresentino specifici fattori di rischio per lo sviluppo di Covid-19 grave”. Il farmaco Merck è in distribuzione alle Regioni già da oggi, 4 gennaio.

La pillola e l’antivirale da endovena contro il virus

La pillola Molnupiravir è un antivirale orale, autorizzato per una distribuzione in condizioni di emergenza con decreto del ministero della Salute del 26 novembre scorso. Il suo utilizzo è indicato entro 5 giorni dall’insorgenza dei sintomi. La durata del trattamento, che consiste nell’assunzione di 4 compresse da 200 milligrammi 2 volte al giorno, è di 5 giorni. Le disposizioni dell’Aifa, sono state pubblicate il 29 dicembre scorso sulla Gazzetta ufficiale. Per la prescrizione del farmaco è previsto l’utilizzo di un registro di monitoraggio che sarà accessibile online sul sito dell’Aifa.

Molnupiravir di Merck - AGENZIA AIFA PILLOLA ANTI COVID

Per quanto riguarda il Remdesivir, l’Agenzia europea del farmaco (Ema) ha autorizzato “un’estensione di indicazione relativa al trattamento dei soggetti non in ossigenoterapia ad alto rischio di Covid-19 grave. Il  farmaco può essere utilizzato fino a 7 giorni dall’insorgenza dei sintomi. La durata del trattamento, che consiste in una somministrazione endovenosa, è di 3 giorni”. Anche per questa nuova indicazione è previsto l’utilizzo di un registro di monitoraggio, accessibile da oggi sul sito dell’Agenzia.

Mascherine Ffp2 a 75 centesimi di euro

 Fissato a 75 centesimi di euro il prezzo delle mascherine Ffp2. La struttura commissariale per l’emergenza Covid, in sintonia con il ministero della Salute e l’Ordine dei farmacisti ha raggiunto un accordo con le associazioni di categoria Federfarma, Assofarm e Farmacie unite per la vendita a 75 centesimi cadauno dei dispositivi di protezione. Le mascherine Ffp2 sono obbligatorie per gli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso o all’aperto nelle sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali similari.

E, ancora, si devono usare se si assiste ad eventi sportivi, sia al chiuso che all’aperto. Le Ffp2 servono anche per i viaggi su treno, nave, aereo e autobus. Infine, questi dispositivi sono obbligatori per le persone che hanno avuto un contatto stretto con un soggetto positivo al Covid e che, sulla base delle norme in vigore, non sono soggette alla quarantena ma soltanto all’autosorveglianza.

Covid: arrivano la pillola e l’antivirale a fiale ultima modifica: 2022-01-04T12:30:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x