notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Maggio sarà il mese della ripartenza e della riapertura di molte attività ferme ormai da mesi a causa della pandemia. Questo sembra essere l’orientamento del governo Draghi. “Ad aprile abbiamo utilizzato il poco di agibilità guadagnata con tanta fatica e tanti sacrifici da parte degli italiani, riaprendo le scuole e facendo ripartire i concorsi. Dal 20 aprile in Consiglio dei ministri si valuterà, sulla base dei contagi e dell’andamento del piano vaccinale, la possibilità di qualche apertura già per fine mese. Ma maggio sarà il mese della ripartenza: quindi tutti i ministeri sono al lavoro, stanno costruendo i protocolli per poter ripartire“. Queste le dichiarazioni della ministra per gli Affari regionali Mariastella Gelmini.

maggio mese ripartenza

Mentre il governo pensa a far decollare finalmente la campagna vaccinale e a far ripartire l’economia, l’andamento della curva pandemica in Italia è sempre sotto stretta osservazione. Per quanto riguarda i contagi delle ultime 24 ore, il ministero della Salute fa sapere che nel nostro Paese si sono registrati 9.789 nuovi casi positivi (ieri 15.746). I nuovi decessi sono 358 (ieri 331); i dimessi guariti sono 18.010 ( ieri 15.486). Complessivamente i casi positivi sono 524.417, in pratica 8.588 in meno rispetto a ieri.

Maggio mese per la ripartenza

 “In questa settimana il governo varerà un provvedimento molto importante per quanto riguarda il sostegno alle attività economiche – ha evidenziato Gelmini – Sappiamo che tante attività dai bar ai ristoranti, alle palestre, al turismo, per citarne solo alcuni, hanno avuto ingenti danni. Il nostro compito è quello di risarcire queste attività ma soprattutto quello di farle ripartire il prima possibile. Il governo è al lavoro proprio su questo”.

ministra maggio mese ripartenza
La ministra per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini

“Il nostro impegno è di alleggerire il più possibile le misure laddove i dati lo consentano. Vogliamo su questo essere molto seri: si parte dall’analisi dei contagi e dall’andamento delle vaccinazioni. Messi in sicurezza gli over80 e i pazienti fragili, le persone che contraendo il Covid possono andare incontro alle conseguenze più gravi – ha evidenziato ancora la ministra – siamo pronti a ripartire. È giusto predisporre i protocolli e accelerare il più possibile: tutte le valutazioni si faranno in Consiglio dei ministri”.

Covid, Gelmini: “Maggio mese della ripartenza” ultima modifica: 2021-04-12T18:10:35+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x