notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Scende al di sotto delle 500 mila unità, il numero complessivo dei casi positivi nel nostro Paese. Secondo i dati ministeriali, sono 13.331 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale dall’inizio dell’emergenza di 2.455.185. L’incremento delle vittime, invece, è di 488, che porta il numero complessivo a 85.162. E, ancora, gli attualmente positivi in Italia scendono per la prima volta da settimane sotto i 500mila. Per la precisione sono 498.834, con un calo di 3.219 rispetto a ieri. Dall’inizio dell’epidemia sono invece 1.871.189 i pazienti dimessi o guariti, con un incremento nelle ultime 24 ore di 16.062. 

numero terapia intensiva

Sono 2.386 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, in calo di 4 nel saldo tra entrate e uscite rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri, sempre secondo i dati del ministero della Salute, sono 174. Nei reparti ordinari sono invece ricoverati 21.403 pazienti, in calo di 288 unità rispetto a venerdì. E, infine, sono 286.331 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati in Italia nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività scende di mezzo punto al 4,6% (ieri era al 5,1%). 

Scende il numero complessivo dei positivi

Per la prima volta, dopo un lungo periodo, il numero dei positivi scende al di sotto dei 500 mila. Dunque la partita si gioca tutta sui vaccini e sul necessario aggiornamento del Piano vaccinale. In base ai dati del monitoraggio, gli esperti ribadiscono: “Questa settimana, alcune regioni hanno rischio basso, altre moderato ma ci sono ancora regioni a rischio elevato. 

numero dei positivi scende  - Covid, il via il 27 dicembre con il V-Day

Quindi il messaggio è che c’è una lieve diminuzione dell’incidenza virale ma che è lontana dal consentire di riprendere a tracciare i casi. Perciò l’epidemia è fuori controllo perchè non si riesce ancora fare il tracciamento”. Lo ha detto il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza. L’Epidemia resta in una fase delicata e non dobbiamo allentare misure: quando le allentiamo il virus ricomincia a correre. E’ uno stop and go. Quindi è meglio mantenere le restrizioni per evitare una circolazione troppo elevata”.

Rimodulazione della campagna vaccinale

“Dopo il picco siamo a circa 20-25mila dosi di vaccino al giorno somministrate e ciò a causa dei tagli delle forniture. E’ atteso per il 29 gennaio il parere di Ema sul vaccino AstraZeneca, che ha comunicato una riduzione della capacita produttiva e ciò richiederà una rimodulazione della campagna vaccinale”. Lo ha detto il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli. “Possiamo dire che a fine gennaio l’Italia dovrebbe avere a disposizione circa 2,5 mln di dosi che servono sia per prime immunizzazioni sia per i richiami”. 

numero dei positivi scende 
 - vaccinazione provetta

“A oggi non c’è alcuna evidenza che i vaccini disponibili, Pfizer e Moderna, non offrano copertura rispetto alle varianti del virus. Quindi – ha dichiarato Locatelli – il messaggio in questo momento è assolutamente rassicurante. Ad oggi sono state somministrate un pò più del 70 per cento delle dosi di vaccino consegnateRimaniamo in testa al gruppo dei paesi che in Europa hanno somministrato più vaccini. Siamo attualmente secondi dopo la Germania e questo – ha commentato Locatelli- a dispetto della riduzione del numero delle dosi osservata in questa settimana”.

Covid, il numero dei positivi scende al di sotto dei 500 mila ultima modifica: 2021-01-23T18:41:14+01:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x