notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Emergenza Covid in Italia: lo Stivale torna a tingersi di giallo. Rimangono, infatti, in area arancione solo 5 regioni: Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta, la Sardegna è l’unica regione rossa. Tutte le altre regioni e province autonome sono in area gialla. Lo prevedono le nuove ordinanze che il ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia. Le nuove ordinanze andranno in vigore a partire dal 26 aprile.

ministero salute giallo
La sede del ministero della Salute a Roma

Regioni in giallo

Molte regioni italiane ritornano in giallo perchè la pandemia sta lentamente arretrando. Infatti l’indice Rt nazionale di contagio del Coronavirus scende ancora e raggiunge quota 0,81 rispetto allo 0,85 della scorsa settimana. È quanto emerge dall’ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Istituto superiore della sanità. La curva dei contagi sempre sotto stretta osservazione oggi fornisce dati piuttosto confortanti.

grafico giallo

Infatti, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute i nuovi casi positivi registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 14.761 (ieri 16.232). Complessivamente i casi positivi sono 465.543 ( ieri 472.196); i dimessi guariti sono 21.069 (ieri 19.215). I decessi di oggi sono 342 ( ieri 360). I tamponi effettuati sono 315.700 ( ieri 364.804). In terapia intensiva vi sono ancora 2.979 pazienti Covid mentre in isolamento domiciliare rimangono 441.124 persone contagiate dal Coronavirus.

Astrazeneca o Pfizer riducono il rischio contagio di due terzi

Una dose di vaccino Astrazeneca o Pfizer riduce il rischio di contagio da coronavirus di quasi due terzi. Lo ha rilevato uno studio dell’Università di Oxford in collaborazione con l’Office for National Statistics. La ricerca ha analizzato i risultati dei test del Covid di oltre 350 mila persone nel Regno Unito, tra dicembre e aprile.

 fiala di vaccino Pfizer giallo

I ricercatori hanno scoperto che 21 giorni dopo la somministrazione della prima dose, il tempo necessario al sistema immunitario per reagire, le infezioni da coronavirus sono diminuite del 65 per cento.

Covid, il virus rallenta e molte regioni tornano in giallo ultima modifica: 2021-04-23T18:44:31+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x