notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Covid, si sta cercando di imprimere una certa accelerazione alla campagna vaccinale: autorità governative ed esperti scientifici puntano a 500 mila vaccinazioni al giorno. Intanto il ministro della Salute, Roberto Speranza, inizia a palesare un cauto ottimismo. “Sono stato sempre quello più duro e realista che era costretto a dire sempre la verità. Ma, ora, ci sono le ragioni per guardare con più fiducia alle prossime settimane. Questo però è ancora un momento difficile, dobbiamo conservare tutte le precauzioni ma con il passare delle settimane la situazione andrà gradualmente a migliorare. E, già in primavera e poi nel corso dell’estate, vedremo un miglioramento significativo”.

ministro salute speranza 500 mila vaccinazioni
Il ministro della Salute Roberto Speranza

Lo ha affermato il ministro Speranza intervenendo oggi pomeriggio ad una trasmissione televisiva. Intanto secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, i nuovi casi positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 20.159 (ieri 23.832). I nuovi decessi sono 300 (ieri 401). I dimessi guariti sono 13.526 (ieri 14.598); complessivamente i casi positivi sono 571.672, 6.219 in più rispetto a ieri. I tamponi effettuati sono 277.086; in terapia intensiva vi sono 3.448 ricoverati mentre rimangono ancora in isolamento domiciliare 540.740 persone contagiate dal virus.

Obiettivo: 500 mila vaccinazioni al giorno

Sono 344mila le dosi del vaccino di Moderna in arrivo in queste ultime ore in Italia nell’hub militare di Pratica di Mare. Le fiale saranno poi distribuite nei centri vaccinali delle varie regioni. Si tratta finora del più grosso carico singolo fornito da Moderna. “Con la ripartenza delle somministrazioni del vaccino Astrazeneca di Oxford – viene precisato dalla struttura commissariale del generale Figliuolo – il carico verrà recuperato il prossimo 24 marzo. Esso si sommerà alle altre 145 mila dosi ancora previste per quel giorno. Saranno recapitate in tutto 279mila dosi”.  

vaccino moderna 500 mila vaccinazioni

Fonti commissariali precisano che non ci sarà un impatto sulla campagna vaccinale con Astrazeneca e che le Regioni stanno progressivamente riassorbendo il gap dovuto alla sospensione. Le dosi del vaccino Johnson & Johnson arriveranno in Italia nella seconda metà di aprile. Per quel periodo l’obiettivo fissato è la somministrazione di 500mila dosi al giorno. Lo ha riferito sempre il commissario per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo. Il commissario, tra l’altro, ha fatto il vaccino anti-Covid al drive through della Cecchignola a Roma.

Parte la sperimentazione per lo Sputnik

“Tra qualche giorno verrà stipulato un primo accordo con l’istituto Spallanzani per una sperimentazione in forma scientifica con il vaccino Sputnik. Ciò, in attesa ovviamente dell’autorizzazione formale dell’Ema per quanto riguarda lo studio sulle varianti”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Nicola Zingaretti durante una visita all’hub vaccinale dell’Auditorium.

Covid, per metà aprile si punta a 500 mila vaccinazioni al giorno ultima modifica: 2021-03-21T18:20:37+01:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x