notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

“Nato ai bordi di periferia”, che sognava una “Terra promessa”, “Dove c’è musica”, in una “Calma apparente” ma sicuramente piena di emozioni. Non si poteva non giocare su alcuni dei brani più celebri di Eros Ramazzotti per scrivere di lui e del suo compleanno. Si perché il cantautore romano il 28 ottobre compie 56 anni. Una vita ricca di soddisfazioni. Una carriera lunga e internazionale.

Eros Ramazzotti vestito di nero sul palco durante una esibizione
La magia dei concerti di Eros – dalla pagina facebook di Eros Ramazzotti

Ma anche una vita privata alquanto travagliata. Parlando di lui però non possiamo che affermare come Eros sia per tutti il cantante che con le sue canzoni ha fatto “vibrare” tanti cuori.

Eros Ramazzotti, una vita per la musica

E’ riduttivo definire la carriera di Eros Ramazzotti solo nella musica. Studia pianoforte e poi chitarra. Prova anche ad entrare in Conservatorio, ma non ci riesce. Prova gli studi di ragioneria, ma decide di abbandonarli per gli scarsi risultati. Inizia così a partecipare a concorsi musicali. Dal Festival di Castrocaro, a Un disco per l’estate di Saint-Vincent. Anche se il suo timbro nasale affascina, non trova grande sostegno dalle case discografiche.

Il successo di Eros Ramazzotti arriva con Sanremo

La svolta avviene nel 1984 con la partecipazione al Festival di Sanremo, nella sezione Nuove Proposte. Presenta “Terra promessa” e vince. L’anno dopo tra porta il brano “Una storia importante”. E’ il suo trionfo. L’anno seguente stravince anche nella classifica finale: è suo il primo posto con “Adesso tu”.

Eros Ramazzotti in maglietta bianca con le braccia aperte
Foto dalla pagina facebook di Eros Ramazzotti

Le collaborazioni di Eros a livello internazionale

Sin dagli anni Ottanta Eros Ramazzotti si è fatto conoscere a livello internazionale. Negli anni successivi ha collaborato con Tina Turner, Cher, Anastacia, Luis Fonsi, Joe Cocker, Ricky Martin, Andrea Bocelli e Luciano Pavarotti. La carriera del cantautore non si è arrestata. E’ grande anche il suo impegno a livello sociale. Componente della Nazionale cantanti nel 1992 con Gianni Morandi andò a Los Angeles per presentare a Michael Jackson il loro impegno benefico per l’infanzia. Da quell’incontro nacque una partita del cuore. I tour a livello nazionale, europeo e americano non si fermano. Eros Ramazzotti è tra gli artisti italiani più acclamati.

Negli anni Novanta le prime raccolte

Tra i suoi album di maggiore successo “Dove c’è musica” il suo settimo album e il primo nel quale Ramazzotti ha il controllo completo. “Più bella cosa” è un brano, pubblicato anche in versione House. Realizzato tra l’Italia e gli Stati Uniti, con collaborazioni con Mike Landau, Nathan East e Vinnie Colaiuta l’album domina le classifiche europee per un mese vendendo sei milioni di copie. Scrive poi “Quanto amore sei” dedicata alla allora moglie Michelle Hunziker e alla figlia Aurora.

Eros Ramazzotti canta seduto al pianoforte
foto dalla pagina facebook di Eros Ramazzotti durante una esibizione

Gli anni 2000

E’ nel 2000 che collabora con Cher in “Più che puoi” tra i singoli del nuovo album. Il suo decimo disco, Calma apparente con 13 canzoni, tra le quali il duetto con Anastacia, “I Belong to You” un grande successo, raggiunge la vetta di molte classifiche europee, tra cui l’Italia, la Svizzera, la Germania e l’Ungheria. E continuano le pubblicazioni. Nel 2009 inizia un nuovo tour mondiale con “Ali e radici” con oltre 60 concerti e per la prima volta in Africa. Nel 2010 si esibisce in America Latina, cantando in Messico (Guadalajara, Monterrey, Città del Messico), Venezuela (Caracas), Portorico, Santo Domingo, più una data nel Nord America, a Miami.

I successi degli ultimi anni e una storia privata travagliata

Non si possono elencare tutti gli album di Eros Ramazzotti. Ma è giusto riconoscergli il merito di essere uno degli artisti italiani più conosciuti. Negli ultimi anni esce il suo nuovo album, “Perfetto” e poi “Eros Duets” raccolta di 15 brani di successo del cantante in duetto con altri artisti internazionali. E poi nel 2018 “Vita ce n’è”. La vita di Ramazzotti è stata però anche caratterizzata da intense relazioni d’amore. Il suo legame con Michelle Hunziker ha fatto sognare per anni i suoi fans. Poi la rottura e la separazione. Nel 2009 l’inizio della relazione con la modella Marica Pellegrinelli e poi il matrimonio fino alla separazione nel 2019. Da queste due relazioni Eros ha avuto quattro figli.  Ma questa è un’altra storia. Noi preferiamo ricordare e festeggiare Eros con i suoi brani più celebri, che ci hanno fatto sognare. E augurargli ancora tanti anni di successi.

Federica Puglisi

Autore: Federica Puglisi

Giornalista professionista dal 2009, una laurea in lettere moderne e un master nel cassetto. Questa sono io: una passione profonda per la scrittura come per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Collaboro da anni con varie testate giornalistiche locali e nazionali e amo raccontare dei luoghi e della gente. Mi occupo di comunicazione per enti pubblici e privati, ma sono poco incline alla “mania” dei social. Se potessi tornerei alla penna e alla carta, come si faceva un tempo.
Eros Ramazzotti, buon compleanno tra musica ed emozioni ultima modifica: 2019-10-28T09:00:55+01:00 da Federica Puglisi

Commenti