Rinunciare alle ferie per dedicarsi alla carriera, per far quadrare i conti e per viaggiare fuori stagione. La scelta di 3 donne

L’esodo di Agosto quando le città si svuotavano e trovare un negozio aperto era praticamente impossibile è solo un lontano ricordo. Si stima che quest’anno circa 6 milioni di persone trascorreranno l’estate a casa.

Per alcuni è una scelta. C’è chi ne approfitta per godersi città meno caotiche, chi per organizzare vacanze fuori stagione e chi riesce a cogliere buone opportunità di lavoro.

Luci ed ombre dell’estate di lavoro di Federica, Cecilia, Aurora

Federica, Cecilia ed Aurora sono 3 donne italiane che hanno sostituito il relax con il lavoro. E’ vero, di qualcosa si sono dovute privare. Ma la città svuotata dal traffico e dallo stress di chi la abita riserva anche piacevoli sorprese.

Federica e la sua estate di lavoro “d’oro”

Federica, 23 anni, autista partner di Uber. Ha la patente per il trasporto pubblico e la licenza per il noleggio con conducente. Grazie all’applicazione Uber Driver prende le corse delle persone che si spostano a Roma.

Il mese di Agosto per gli autisti è un periodo d’oro. Con l’applicazione di Uber, Federica può scegliere autonomamente quando e quanto lavorare. Il lavoro non manca e l’obiettivo della ragazza  è mettere da parte un bel gruzzoletto per ristrutturare casa ed organizzare una grande festa di compleanno per la sua bambina.

Cecilia ha trasformato la sua passione per i cani in un lavoro

Cecilia ha trasformato la sua passione per i cani in un lavoro
“Andate in ferie tranquilli: ai vostri cani ci penso io”!

Cecilia, 22 anni, dog sitter. Desiderava arrotondare le entrate economiche e così ha trasformato una passione in un lavoro. Fa la dog sitter mentre i padroni sono in vacanza. Si tratta di una piacevole responsabilità. In poco tempo si diventa il punto di riferimento per la persona che ti affida il suo animale e per il cane stesso.

La ragazza condivide la sua estate di lavoro con il suo compagno. Insieme hanno aperto le porte della loro casa agli amici a quattro zampe. Trascorrono le giornate a spasso con i cani senza che intorno ci siano il traffico e la frenesia del resto dell’anno.

Aurora e la sua estate di lavoro dedicata agli studenti con il debito

Aurora e la sua estate di lavoro dedicata agli studenti con il debito
“Dare lezioni agli studenti con il debito mi permette di arrotondare”

Aurora, 39 anni, insegnante di italiano, storia, geografia e latino alle scuole superiori. La sua estate di lavoro è dedicata agli studenti che devono colmare il debito da recuperare a Settembre.

Dare ripetizioni estive, per Aurora, è un modo per arrotondare. Un ulteriore introito fa sempre comodo! Inoltre ai corsi di recupero partecipano pochi ragazzi e perciò si ha maggiore possibilità di un rapporto più stretto con gli alunni, avendo per giunta maggior tempo per seguirli in modo individuale.

Rossana Nardacci

Autore: Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre.
Corso di Social Media Marketing&Social Listening presso Bloo Srl di Pescara abilitante alla professione di Social Media Manager, professione che svolgo attualmente collaborando con diverse web agency. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.
Sono Docente di corsi di Social Media Marketing per aziende e futuri professionisti

Estate di lavoro di donne coraggiose ultima modifica: 2017-08-25T15:00:47+00:00 da Rossana Nardacci

Commenti