Ferragosto all’insegna dell’arte e della cultura con gran parte dei musei e dei parchi archeologici aperti in tutta Italia. Un’iniziativa voluta dal ministero della Cultura, guidato dal ministro Dario Franceschini.

Ferragosto: musei e siti archeologici aperti al pubblico

Si va dal fascino spirituale della Certosa di Trisulti a Collepardo (Frosinone), appena restituita al pubblico, alle delizie rinascimentali del Museo Nazionale di Villa Pisani a Strà (Venezia). Senza dimenticare il Museo Nazionale di Reggio Calabria che custodisce i Bronzi di Riace, ritrovati cinquant’anni fa nelle acque dello Jonio.

ferragosto musei bronzi di riace
I Bronzi di Riace

Collezioni, dipinti, opere d’arte, monumenti, antiche vestigia delle civiltà fiorite sul nostro territorio attendono i visitatori che, si prevede, saranno tantissimi. Sono oltre 220 i siti registrati sinora nel calendario delle aperture, disponibile all’indirizzo https://cultura.gov.it/ferragostoalmuseo2022.

Termopolio di Pompei - parte del bancone con affreschi di animali
Il Termopolio scoperto recentemente a Pompei

Patrimonio culturale inestimabile

I siti e le opere da visitare sono unici al mondo. Dalla maestosità del Colosseo e del Palatino alle meravigliose rovine di Pompei con i suoi recenti ritrovamenti. Dalla rinnovata Galleria Nazionale dell’Umbria alla Galleria Nazionale delle Marche con le sue sei nuove sale. Tra i siti da visitare anche le magnifiche architetture di Palazzo Farnese a Caprarola con gli invidiabili panorami sulla Tuscia. Davvero molteplici le occasioni di incontro con la cultura per questo Ferragosto culturale da trascorrere al museo.

(Foto archivio italiani.it)


Ferragosto tra musei e siti archeologici, il Belpaese mostra tutta la sua bellezza ultima modifica: 2022-08-15T09:30:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x