notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Capita che ci sia un contatto tra la nostra pagina di italiani.it a Bogotà, itBogotà, e il Ministero del Turismo della Colombia. E capita anche che questa autorità locale veda, nel network degli italiani nel mondo, un ottimo strumento per far conoscere il proprio Paese all’estero. Per promuoverlo, in particolare in Italia, come meta turistica ambita. Da prendere in seria considerazione per una vacanza alla scoperta dell’America Latina nel Paese che porta nel proprio nome le tracce di un grande italiano. La Colombia è infatti l’unica realtà del Sud America che si chiama proprio come colui che ha scoperto il “nuovo mondo”, Cristoforo Colombo.

La collaborazione tra l’Istituto Distrettuale del Turismo di Bogotà e il nostro network

Già questo è un elemento importante. Ma ancora più significativo è che gli italiani e l’Italia in generale siano stati pensati come il mezzo migliore per far conoscere la propria realtà. Che non è italiana e che dall’Italia si trova molto lontana. Perché? A guardare il video che il sito web dell’Istituto Distrettuale del Turismo (IDT) di Bogotà ha registrato a titolo promozionale per la capitale colombiana, ci si imbatte in due sorridenti italiani, scelti con il supporto della responsabile di itBogotà Cindy Lopez, che rappresentano il nostro Paese da nord a sud, un veneto e un pugliese. Testimoni della bellezza dell’ambiente colombiano, del fascino della sua arte e delle sue architetture, della bontà della sua gastronomia. E se questa testimonianza così entusiastica e positiva viene da due italiani normalmente molto ben abituati sotto questo profilo, allora il gioco è fatto.

Perché l’Italia è simbolo riconosciuto – a livello universale – di bellezza ambientale e artistica, di grande cucina e di ottimi prodotti della terra che alla cucina italiana danno un contributo importante. Ma anche di particolare genialità e creatività, due doti straordinarie che contraddistinguono i nostri connazionali e che in molti casi hanno contribuito a renderli famosi all’estero. Sono proprio le caratteristiche che il network italiani.it, il portale degli italiani in Italia e all’estero, racconta quotidianamente al mondo. Evidenziando tutto quello che di bello, positivo, geniale,simpatico, ingegnoso e talentuoso c’è nel nostro Paese. E negli italiani, indipendentemente dal fatto che vivano nella nostra penisola o in un altro continente.

schermata plan bogotà ringaziamentoo

Probabilmente sta tutto qua il segreto che ha ispirato il video di Plan Bogotà. In sintesi: se un italiano afferma che una località straniera è bella, bisogna proprio crederci. Perché gli italiani sono abituati al bello in un Paese che non ha eguali al mondo. Formula indovinata? Staremo a vedere ma i presupposti ci sono tutti. E c’è la soddisfazione, da parte del nostro network, di avere portato avanti questo messaggio fin dall’ormai lontano 1996 quando venne registrato il dominio, per raccontare e promuovere l’Italia, i suoi prodotti e l’italianità.

italiani.it e il profondo legame con l’America latina

Nel 2016 quel primo, avvenieristico progetto è diventato una realtà con l’idea di essere punto di riferimento degli italiani tutti. Attualmente sono una cinquantina le città in cui il portale è presente nel mondo, oltre cento le città di tutte le regioni d’Italia, più di 200 gli articolisti, oltre 70 i partners tra associazioni, web-radio, bloggers, nazionali ed internazionali. I numeri dell’America Latina ci dicono che italiani.it è presente in 17 Paesi, con la prevista prossima apertura di itBrasile, itPanama, itBolivia e itCuba. Un centinaio i blogger attivi in queste redazioni, coordinati da Amira Giudice che scrive da Buenos Aires e che ha origini calabresi. Anche questi numeri spiegano la collaborazione tra itBogotà e Plan Bogotà: un profondo legame con l’America Latina e tanta voglia di lavorare insieme per decantare e raccontare il meglio dell’Italia al mondo.

(ph credit: Plan Bogotà)

Filo diretto tra Bogotà e italiani.it: due italiani testimonial per promuovere il turismo in Colombia ultima modifica: 2021-11-22T13:30:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x