notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

La quarantena ci ha resi stressati. In Italia come pure in USA dove i numeri della pandemia hanno raggiunto picchi davvero ansiogeni. Ebbene, pare che oltreoceano, uno degli antidoti più indicati per fare pieno di relax e trovare la spensieratezza smarrita sia nientemeno che l’aperitivo italiano. A sostenerlo è la celeberrima rivista economica statunitense Forbes che ha dedicato un dettagliato articolo alla questione spendendo parole di favore per questo rituale Made in Italy diffuso oramai anche all’estero. Una liturgia a cui si fatica a rinunciare anche – e soprattutto – in tempi come questi. Così, durante la pandemia, molti frigoriferi americani sono stati riforniti dell’occorrente per replicare in versione casalinga questa tradizione di casa nostra

tavola apparecchiata con aperitivo

Attenzione! Secondo Forbes il vero aperitivo all’italiana non deve essere americanizzato. La tradizione vuole che l’aperitivo sia consumato per intrattenere gli ospiti oppure per stuzzicarli prima della cena. La chiave di volta è il cibo che accompagna il drink selezionato: assaggi che siano invitanti, possibilmente leggeri. Apprezzatissimi all’estero sono gli snack salati italiani: patate, frutta secca, olive, e la focaccia naturalmente. 

Buona regola nella scelta dello stuzzichino è lavorare sui contrasti in modo da esaltare il gusto del drink. Facendo attenzione a non eccedere. Per drink più dolci, a base di vermut rosso, uno degli abbinamenti più semplici ma d’effetto è il formaggio stagionato (vero patrimonio italiano). Ma vanno bene anche piccoli cubi di salame, oppure tartine con acciughe sott’olio. Per i cocktail più secchi, a base di vermut dry o extra dry, è bene puntare su qualcosa che abbia un sentore di dolce: ottime le sarde a beccafico, ad esempio, della tradizione siciliana.

aperitivo - piatto con pomodori mozzarelle e prosciutto

Per quel che riguarda il drink vero e proprio, la gamma abbraccia nuove tendenze. Bene i tradizionali cocktail pre dinnerma benvenute anche le versioni light dei drink più propriamente notturni, ossia i long drink, drink rinfrescanti, drink fruttati, drink a bassa gradazione alcolica, e perfino i Mocktail (cocktail fregatura, letteralmente) quelli del tutto privi di alcol. Per rendere completi relax e convivialità Forbes consiglia di curare il dettaglio scegliendo anche un sottofondomusicale italiano. Il tutto da godersi rigorosamente off line. Il brusio del buon mangiare non deve essere interrotto da squilli e notifiche. Ci mancherebbe.

due bicchieri di aperitivo con stuzzichini

Per preparare un aperitivo italiano come si deve, anche in USA bastano pochi minuti e creatività. Non servono particolari skills. Lo garantisce a Forbes Pasquale Cozzolino, noto chef napoletano trapiantato a New York. Chef Cozzolino offre alle pagine americane la sua idea espressa per quella che per eccellenza è la base di ogni assaggio di casa nostra. Bagnare il pane raffermo nell’olio, solo da un lato!, e poi farlo abbrustolire pochi istanti in una padella ben calda. Ecco sua maestà la bruschetta (che a New York pronunciano bruscieta): basterà condirla a piacimento – con pomodori, secchi o freschi, melanzane, formaggio, acciuga, o anche solo olio ed origano – e lo stress, morso dopo morso, andrà in briciole.
   
   

Forbes: l’antidoto USA allo stress da quarantena? L’aperitivo italiano ultima modifica: 2020-05-26T13:00:00+02:00 da Mariangela Cutrone

Commenti